lunedì 30 dicembre 2013

Successo per Sabino Manzo e la Polifonica Grimaldi nel Concerto di Natale alla Chiesa del Carmine


Un concerto di Natale da incorniciare quello dell'altra sera alla Chiesa del Carmine, nel Borgo Antico di Bari. Se non altro, per la straordinaria affluenza di gente (c'era gente perfino nel vicolo). Sarà stato perchè il sabato forse è meglio non tenere concerti, o almeno non farli gratis. Bastava un simbolico biglietto di 5 euro e sarebbero... scappati tutti. 
Scherzi a parte: Sabino Manzo, è un bravo musicista ed un entusiasta aggregatore di "anime sinfoniali". Il "concertone" che ha preparato, per la rassegna Oriente/Occidente meritava di certo particolare attenzione, se non altro perchè inseriva alcune chicche nel suo programma. Per esempio, la godibile "Missa Brevis" di Mozart o una autentica rarità, come la Cantata dell'operista napoletano Gennaro Manna (in prima esecuzione assoluta), ben interpretata dal baritono Beppe Naviglio, con trascorsi napoletani nel celebre ensemble dei Turchini di Tony Florio.
Nella seconda parte, apprezzabile l'esecuzione della messa mozartiana, con il prezioso contributo della storica Corale della "Polifonica Grimaldi", dell'Ensemble per archi "Santa Teresa dei Maschi, oltre che di quattro eccellenti voci:  Tiziana Falco (soprano), Margherita Rotondi (mezzo soprano), Francesco Castoro (tenore), e lo stesso Beppe Naviglio (basso). Pubblico in visibilio e bis con il classico natalizio "Adeste Fideles".

Il Concerto di Capodanno della Scuola di Fiesole


Fondazione Scuola di Musica di Fiesole O.N.L.U.S.

Mercoledì 1° gennaio 2014 ore 11:30


Capodanno 2014

NICOLA PASZKOWSKI direttore

LE ORCHESTRE DELLA SCUOLA DI MUSICA DI FIESOLE

Carl Maria von Weber: Ouverture da “Euryanthe” op. 81
Wolfgang Amadeus Mozart: Ouverture da “Die Entführung aus dem Serail” K. 384
Leonard Bernstein: Candide Overture
Dmitrij Šostakovič: Ballet suite n. 3 (arr. L. Atovmyan)
Peter Maxwell Davies: Mavis in Las Vegas


Ancora una volta la Scuola di Fiesole accoglie in musica l’arrivo del nuovo anno, realizzando il Concerto di Capodanno 2014: promotori di questa ormai tradizionale matinée sono –oltre alla Scuola- la Regione Toscana ed ilComune di Firenze, con il prezioso supporto dell’Ente Cassa di Risparmio di Firenze.
Nel 2014 la Scuola di Musica di Fiesole inizierà il suo 40° anno di attività: fondata e resa celebre dall’instancabile impegno del Maestro Piero Farulli, la Scuola è oggi un’istituzione adulta e fervente di iniziative, molte delle quali –a partire proprio da questa- avranno nel corso dell’anno lo scopo di festeggiare l’importante ricorrenza.
Il Teatro del Maggio Musicale Fiorentino ospiterà il concerto, che inizierà come di consueto alle ore 11.30. A dirigere le Orchestre della Scuola sarà la prestigiosa bacchetta di Nicola Paszkowski, che ha scelto di proporre l’Ouverture dall’Euryanthe di Weber, quella da Il Ratto dal Serraglio di Mozart e la Candide Overture di Bernstein. Completano il programma la Ballet Suite n. 3 di Shostakovich e il vivacissimo Mavis in Las Vegas di Maxwell Davies.

La Scuola rivolge un sentito ringraziamento ai dirigenti e ai dipendenti del Maggio Musicale Fiorentino, che anche in questo delicato momento hanno voluto assicurare la loro collaborazione alla realizzazione di questo appuntamento, da tempo tra i più apprezzati della vita musicale fiorentina.
Il Concerto verrà trasmesso da Rete Toscana Classica lunedì 6 gennaio alle ore 10.40 e domenica 26 gennaio alle 20.30.
Gli inviti, fino ad esaurimento, sono a disposizione presso: Alberti, Box Office, Ceccherini, Checcacci, Data Records, La Fenice.

Per informazioni: 055/597851 oppure www.scuolamusicafiesole.it

venerdì 27 dicembre 2013

Aspettando la straussiana Elektra inaugurale, il 19 gennaio arriva l'Orchestra dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia diretta da Sir Antony Pappano


Aspettando l’apertura della Stagione d’Opera 2014, in programma venerdì 31 gennaio alle 20.30 con l’Elektra di R. Strauss per la regia di Gianni Amelio, la Fondazione Petruzzelli propone un evento straordinario fuori abbonamento: il 19 gennaio 2014 Sir Antony Pappano (nella foto) dirigerà la prestigiosa Orchestra dell'Accademia Nazionale di Santa CeciliaIn programma: Sinfonia n. 59  in la maggiore Hob. I: 59 “Feuer” di Franz Joseph Haydn, Concerto n. 2  per pianoforte e orchestra in sol minore op. 16 di Sergej Prokof’ev (pianoforte Yuja Wang) e Sinfonia n. 2  in re maggiore op. 73  di Johannes Brahms.

"Omaggio ad Edith Piaf" il prossimo 2 gennaio a Lecce


Sono iniziate le prevendite per l’omaggio a Edith Piaf, il concerto organizzato dall’associazione Nireo, che fa capo al pianista e compositore Francesco Libetta ed al critico e vicepresidente della Fondazione Ico “Tito Schipa” Eraldo Martucci, in collaborazione con l’assessorato al turismo e spettacolo del Comune di Lecce guidato da Gigi Coclite, e con le associazioni “LecceLegge” e Amici della lirica “Tito Schipa”.  L’appuntamento è per giovedì 2 gennaio 2014 alle 21 al Teatro Paisiello.

L'Orchestra Sinfonica Siberiana al Curci di Barletta per il Concerto di Capodanno 2014


Sarà il tradizionale Concerto di Capodanno, domenica 29 dicembre , con porta alle ore 18,00 ed inizio alle ore 18,30, che anche quest'anno ha fatto registrare, già a metà dicembre,  il tutto esaurito,  ad inaugurare  la attesissima 30.ma Stagione Concertistica organizzata dall''Associazione Cultura e Musica "G.Curci", in collaborazione con il Comune di Barletta, la Provincia Bat, la Regione Puglia e il Ministero per i Beni e le Attività Culturali.

Un ciclo di concerti con la storica Polifonica Grimaldi diretta da Sabino Manzo


La Polifonica Barese “Biagio Grimaldi”, in occasione delle Feste Natalizie 2013,  propone il ciclo di concerti “PSALLITE DEO - ANTICHE MUSICHE AI CONFINI DELLA STORIA”.
In programma musiche per soli, coro ed ensemble strumentale di W.A.Mozart (1756-1791), G.F.Handel (1685-1759), N.Porpora (1687-1766) e G.Manna (1715-1779).
Coro della Polifonica Barese “Biagio Grimaldi”, 
Ensemble strumentale Cappella Santa Teresa dei Maschi. I cantanti sono i seguenti: Tiziana Falco soprano, Margherita Rotondi mezzo soprano, Francesco Castoro tenore, Beppe Naviglio basso.
Organo e direzione M° Sabino Manzo.
I concerti avranno luogo nei giorni:
- 28 dicembre a Bari (Chiesa del Carmine – Città Vecchia)
- 29 dicembre a Toritto (Chiesa del Carmine)
- 30 dicembre ad Adelfia (Chiesa di San Nicola di Bari)
sempre alle ore 20.30.

domenica 22 dicembre 2013

BUONE FESTE DALL'ORECCHIO DI DIONISO


La stagione d'opera del Petruzzelli si chiude con un'esemplare esecuzione del Requiem di Mozart



Wolfgang Amadeus Mozart lasciò il suo "Requiem" incompiuto e solo dopo la sua morte esso fu completato da altri compositori della sua Scuola, secondo le stesse indicazioni fornite dal Maestro attraverso una notevole messe di appunti ed abbozzi ritrovati in vari punti della casa dalla moglie Costanza. 
Il mistero che avvolge quest’opera è stato peraltro oggetto per decenni di accanite dispute tra i musicologi più agguerriti. Dal canto nostro, non vogliamo, né siamo in grado certamente di proporre un nostro personale punto di vista nel merito della misteriosa vicenda, né tanto meno di avanzare un’ipotesi attendibile differente da quelle espresse nel corso degli anni da valenti studiosi del Salisburghese.

Il 14 gennaio Jordi Savall dedica un concerto all'Armenia per la IUC di Roma


Jordi Savall (nella foto), il suo storico ensemble Hespèrion XXI e Mùsicos Armenios, un gruppo di musicisti armeni, che hanno già lavorato con loro per alcuni anni, dedicano il loro concerto romano per la IUC di martedì 14 gennaio 2014 alla musica dell’Armenia, il riflesso spirituale più fedele dell’anima e della storia di quel popolo, erede di una delle più antiche civiltà cristiane dell’Oriente, sopravvissuta miracolosamente ad una storia convulsa e particolarmente tragica. Una musica ora vivace, ora nostalgica, ora contemplativa, ma sempre coinvolgente ed emozionante. Questo concerto è idealmente dedicato da Savall anche a sua moglie Montserrat Figueras, recentemente scomparsa, che provava una grande ammirazione per le straordinarie qualità musicali dei musicisti d’Armenia e sentiva una profonda simpatia e una grande attrazione per gli strumenti tradizionali armeni, come il duduk e il kamanchache saranno protagonisti del concerto. 


sabato 21 dicembre 2013

Intervento di Francesca Rossini (Agis Puglia e Basilicata)


"Siamo in un momento in cui è ormai necessario cercare di abbandonare le strategie difensive, il presidio di quello che si è conquistato per cercare, invece, strade nuove, idee nuove, soluzioni che guardino al futuro in maniera diversa". Sono queste le parole di Lionello Cerri, presidente nazionale Anec, con cui il segretario Agis Puglia e Basilicata, Francesca Rossini, ha iniziato il suo intervento al convegno "Lo stato delle cose - Le politiche cinematografiche in Puglia in tempo di Crisi II. La distribuzione". I dati ufficiali Agis-Anec Puglia e Basilicata sulla digitalizzazione degli schermi parlano di 154 schermi digitalizzati (compresi i 16 in fase di ultimazione) su un totale di 230 schermi presenti in Puglia (anche grazie al sostegno dell'assessorato al Mediterraneo della Regione) e di 15 su 25 per la Basilicata.

Il Natale di Rai5



Anche nella settimana di Natale Rai5 propone il suo nuovo palinsesto dedicato alle performing arts, con teatro, film e documentari d’autore, letterature e grande musica. Il tutto declinato verso i temi delle festività. Lunedì 23 dicembre la serata dedicata ai classici del teatro è interamente riservata a Eduardo De Filippo. Alle 21.15 va in onda “Natale in casa Cupiello”, una delle sue commedie più note e riuscite. La versione proposta è quella a colori, del 1977, con la grande Pupella Maggio, un’esordiente Lina Sastri, la partecipazione in un piccolo ruolo di Marisa Laurito, ma soprattutto con Eduardo e Luca De Filippo nei ruoli del padre e del figlio. A seguire, in seconda serata, il ritratto di De Filippo “Peppino, cento ma non li dimostra”, nel quale il drammaturgo, attore e regista si racconta, parlando del suo arrivo al mondo, il 24 agosto del 1903, in seno a “Una famiglia difficile”, secondo il titolo del suo libro di memorie scritto proprio per ricordare l’infanzia. Ai ricordi di De Filippo si uniscono quelli del critico teatrale Maurizio Giammusso, che sottolinea l’importanza e le difficoltà dei rapporti di Peppino con la famiglia, di Regina Bianchi e di suo figlio Luigi De Filippo, oltre alla testimonianza di uno dei suoi eredi ideali: Vincenzo Salemme. Ma tra tutte le voci la più affascinante resta la sua, con i suoi ricordi, le sue dichiarazioni di fedeltà e amore per il teatro, che ha sempre messo molto al di sopra anche dei successi cinematografici e televisivi. 

venerdì 20 dicembre 2013

"Concerto di Natale" organizzato dalla Fondazione Paolo Grassi



                                                  Lunedì 23 dicembre alle ore 19.30, al termine della Santa Messa ,

                                                       nella Chiesa di S.Francesco d'Assisi a Martina Franca, 
i giovani allievi dell'Accademia del Belcanto "Rodolfo Celletti" 
diretti dal M° Ettore Papadia
saranno protagonisti del Concerto di Natale 
organizzato dalla Fondazione Paolo Grassi 
in collaborazione con la Parrocchia di S.Francesco. 

In programma musiche di Rossini, Händel, Mozart e Bach.

Ettore Papadia, direttore e organo

Liana Ghazaryan, soprano
Francesco Castoro, tenore
Roberto Cervellera, tenore
Fabio Perillo, tenore

************

"Concerto di Natale" a Taranto con Bridgette Ja' Maria Campbell


Lunedì prossimo 23 dicembre si terrà il tradizionale Concerto di Natale degli Amici della Musica presso la Concattedrale “Gran Madre di Dio” di Taranto, progettata dal grande architetto Giò Ponti. Ad esibirsi sarà l’eccezionale “vocalist” afro-americana Bridgette Ja’Maria Campbell con il suo straordinario coro proveniente da Chicago (Illinois). 

giovedì 19 dicembre 2013

Il Concerto di Natale "Swinging Christmas" di Nel Gioco del Jazz è allo Showville


Concerto di Natale dal titolo “Swinging Christmas”, organizzato dall’Associazione Nel Gioco del Jazz, lunedì 23 dicembre 2013 alle ore 21 presso lo Showille di Bari.Protagonisti il sassofonista Roberto Ottaviano (nella foto), il chitarrista Guido Di Leone, coadiuvati dalle voci di Mario Rosini, Paola Arnesano, Piero Dotti e Francesca Leone, Fabio Delle Foglie alla batteria, Bruno Montrone al pianoforte e Francesco Angiuli al contrabbasso. 

Mario Caroli e Francesco Abbrescia insieme ad URTIcanti 2013


mercoledì 18 dicembre 2013

"Lo stato delle cose" : la distribuzione in Puglia


Si è svolto ieri pomeriggio l’incontro pubblico nell’ex Palazzo delle Poste organizzato dal Gruppo pugliese Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani (SNCCI) sul tema della distribuzione cinematografica. L’incontro, in collaborazione con il corso di Laurea in Scienze della comunicazione del Dipartimento di Scienze della Formazione, Psicologia, Comunicazione dell’Università di Bari, è il secondo di un ciclo (il primo si è tenutosi lo scorso giugno con focus sul comparto dell’esercizio cinematografico).

Terzo ed ultimo appuntamento con il Festival Pianistico "Città di Corato"


Il terzo appuntamento del Festival Pianistico Città di Corato, previsto per il 10 dicembre e rinviato per cause di forza maggiore, si terrà domenica 29 dicembre alle ore 17.45 presso la "Sala Verde" del Municipio di Corato. 
Il programma prevede l'esecuzione di "Enoch Arden", Melologo di Richard Strauss su testo di Alfred Tennyson, interpretato da Andrea Savoia (nella foto), voce recitante e Piero Rotolo, pianoforte.
Biglietti ancora disponibili presso il botteghino del Teatro comunale e, dalle 17.00 del 29 dicembre, all'ingresso della "Sala Verde". I posti migliori sono garantiti ai possessori del biglietto del 10 dicembre.

Incontro con la compositrice Daniela Mastrandrea "Figlia di Nessuno"


Una ragazza minuta e gracile, dal sorriso accattivante. Occhi azzurri splendidamente incastonati in un viso di ragazzina di trentatrè anni (ma ne dimostra, a dire il vero, la metà). Questo, in breve, il ritratto di Daniela Mastrandrea, nata a Gravina nel 1981, pianista e compositrice di talento, che è venuta a trovarmi in questi giorni allo studio dove lavoro per parlare di sè e della sua attività.

martedì 17 dicembre 2013

Il quartetto Elias e l'arpista Sandrine Chatron in concerto a Monfalcone


La stagione musicale del Teatro Comunale di Monfalcone prosegue, mercoledì 18 dicembre alle ore 20.45, con un affascinante viaggio nella Parigi del primo Novecento. A proporlo sono il quartetto d’archi Elias (nella foto), giovane quartetto formatosi in Inghilterra, insieme all’arpista Sandrine Chatron, che collabora regolarmente con il prestigioso Ensemble Intercontemporaine, la Mahler Chamber Orchestra e l’Orchestra Nazionale della Radio TV francese.
Nel loro programma – che prevede pagine di Debussy, Caplet e Schmitt – risuonano la Parigi in cui i giovani compositori fondano con Gabriel Fauré la progressista “Société Musicale Indépendante”, in opposizione alla tradizione tedesca, e l’immaginario della cultura simbolista allora dominante, di cui l’arpa è uno strumento tipico.
Il concerto è realizzato in collaborazione con il Palazzetto Bru Zane - Centre de Musique Romantique Française di Venezia e in coproduzione con gli Amici della Musica di Padova. 

“Les valses” il Concerto di Natale dell'Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai diretto da Juraj Valčuha


È intitolato “Les valses” il Concerto di Natale dell'Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai, proposto fuori abbonamento in serata unica venerdì 20 dicembre alle 20.30 all'Auditorium Rai “Arturo Toscanini” di Torino, con trasmissione in diretta su Radio3 e in streaming audio-video sul sito www.osn.rai.it. Sul podio il Direttore principale dell'Orchestra Rai Juraj Valčuha, che propone una scelta di pagine, anche molto diverse tra loro, ma tutte accomunate dal ritmo di valzer.

Il resoconto del "Premio per il Progresso e Cultura 2013"



E’ stato assegnato al giornalista e scrittore barese, Michele Marolla, il  Premio per il Progresso e Cultura 2013 promosso dalla Provincia di Bari. Un’iniziativa giunta alla sua quinta edizione riservata a personalità di alto profilo nazionale nel campo della medicina, biologia, delle scienze moderne, della cultura, del giornalismo, dello sviluppo delle tecnologie e delle scienze, dei diritti umani e civili”.  Nella Sala Consiliare “Matteo Fantasia” del Palazzo della Provincia di Bari si è svolta la cerimonia di premiazione alla presenza del presidente della Provincia di Bari, Francesco Schittulli, dell’assessore alla Cultura e Turismo, Nuccio Altieri e della giuria composta dal Rettore dell’Università degli Studi di Bari “Aldo Moro”, Antonio Uricchio, da Angela Filipponio, docente universitaria e da Lino Patruno, giornalista e scrittore.“Ultimo desiderio: se ti tradisco  (non) è la fine del mondo”, è l’opera ideata e curata da Marolla, che si segnala per originalità e brillantezza, affronta -  fra commedia e dramma, ricerca interiore e sogni inespressi - un tema della nostra vita con una leggerezza di stile e una capacità di ironia che non inficiano la profondità di giudizio. Il libro che si segnala anche per i suoi pregi letterari, si inserisce a pieno titolo e con matura autorevolezza, nel felice filone della nuova letteratura pugliese di successo, contribuendo da par suo all’immagine di una regione all’avanguardia del Mezzogiorno. Una regione che, anche grazie al lavoro di Marolla, potrebbe davvero considerarsi la fine del mondo”.  
Michele Marolla, oggi direttore responsabile del mensile “Impresa Metropolitana”, è stato inviato speciale della «Gazzetta del Mezzogiorno», responsabile di “Economia & Finanza” e Capocronista dello stesso quotidiano.

Il compact disc di Marilena Liso e Gemma Di Battista presentato a Casa Giannini



Di ritorno da una applaudita tourneè in Russia. il Duo Pianistico Marilena Liso e Gemma Di Battista dedica nel
 150° anniversario della nascita di Claude Debussy, il CD "Danza ed Impressionismo"al grande compositore francese, 
eseguendo il "Prélude à l'après-midi d'un faune", trascritto da Ravel per pianoforte a quattro mani, così come la trascrizione di Debussy di tre danze dal "Lago dei Cigni". Completano  il CD le bellissime pagine dello "Schiaccianoci sempre di Tchaikovsky.
Si tratta di un album caratterizzato da un grande equilibrio, dove gli intrecci virtuosistici e musicali valorizzano le grandi qualità delle interpreti, che sarà presentato domani pomeriggio da Giannini.

CASA GIANNINI
Via Sparano, 172   BARI
Ingresso libero  Ore 18,30
Infotel 0805246864



..

lunedì 16 dicembre 2013

L'Ensemble Musikòsine porterà in scena al Rossini di Gioia del Colle il 18 dicembre musiche di Villa-Lobos


Mai scontate né di facile esecuzione le proposte che l’Ensemble Musikòsine porterà in scena al Rossini il 18 dicembre, alle 20.30. Un concerto che ha conquistato il raffinato uditorio de la Vallisa in giugno, selezionato tra i migliori proposti nel concorso “Dedicato a… Musica giovani” dal direttore de la Camerata Barese, M° Giovanni Antonioni e dal rettore del Conservatorio Piccinni, Giampaolo Schiavo.
“Un percorso colmo di deserti sterminati e distese d’acque profonde di suoni ed emozioni - scrivono i musicisti dell’ensemble - nel quale rivivrà Heitor Villa-Lobos, compositore brasiliano nelle cui composizioni si fondono gli elementi folkloristici e quelli della musica.”
Colto impressionista del suo tempo, compositore geniale nel far coincidere soluzioni strumentali “perfette” con un pensiero musicale “disinteressato”, Lobos invita ad “andare oltre”, a scavare, a trasfigurare anche la tecnica per rendere la profondità di quel “cuore” pulsante - quel cuore che, diceva lui stesso, è il “metronomo della vita”.
Nella serata l’Ensemble eseguirà un brano del chitarrista e compositore Giorgio Mirto, scritto appositamente per la formazione musicale dal titolo: “Lost in a Square”. Sul palco del Rossini: Mariagrazia Stridente e Giuliana Devicienti (contralto), Ludovica Melpignano e Olga Shytsko (soprano), Lidia Bitetti (sax), Lucia Carparelli (violino), Antonella De Filippis (arpa), Oriana De Rosa (pianoforte), Matteo Erba (clarinetto), Daniele Lamarca (violoncello), Girolamo Laricchiuta (fagotto), Valerio Latartara (viola), Ilaria Stoppini (flauto traverso) e Edward Szost (chitarra).



Si chiude in bellezza il "TeatroDanza Mediterraneo" della Camerata Musicale Barese


Il “TeatroDanza Mediterraneo” della Camerata chiuderà la rassegna di Balletto, allestita per il mese di dicembre con 4 spettacoli, lunedì 23 alle 21  al Teatro Petruzzelli, ospitando il Balletto Nazionale di  Mosca “La Classique e  l’Orchestra Filarmonica di Chernivtsi. Andrà in scena il fiabesco, toccante e suggestivo racconto de “La Bella Addormentata” di Petr Il’ic Ciajkovskij  con la coreografia di Marius Petipa . Dirige Yosyp  Soransky.

sabato 14 dicembre 2013

Cinque appuntamenti con il Ravello Festival



Il Ravello Festival non finisce mai di stupire. La lunga stagione 2013 punta ancora su cinque appuntamenti di notevole fascino, tutti destinati all’Auditorium Oscar Niemeyer.
Ai quattro eventi (27-30 dicembre) già annunciati lo scorso 2 ottobre si aggiunge, ora, il Concerto di Capodanno 2014 che avrà come protagonista Giovanni Allevi con l’Orchestra Sinfonica Italiana.
Il cartellone 2013 si chiude, quindi, proponendo quasi un festival nel festival: ad inaugurarlo, venerdì 27 dicembre (ore 19), sarà Francesco Baccini con il suo raffinato e ironico tributo a Luigi Tenco. Una scoperta per molti, un piacevole viaggio nel tempo per altri attraverso brani immortali e sonorità rinnovate che vanno dal jazz alla bossa nova, passando dalle ballad per arrivare al rock. Accanto ai brani del cantautore scomparso tragicamente nel 1967, Baccini riproporrà in acustico alcuni dei suoi grandi successi.

Riprende domani URTIcanti nella Chiesa di Santa Teresa dei Maschi


Gli "esauriti" della Camerata Musicale Barese


La Camerata Musicale  Barese  informa che, dato l’elevato numero di prenotazioni pervenute finora, tutti i posti disponibili per il concerto degli Swingle Singers (domenica 15), per il Balletto Nazionale Slovacco “Lucnica” (giovedì 19) e per il Balletto Nazionale di Mosca “La Classique” (lunedì 23)  sono esauriti.

venerdì 13 dicembre 2013

Il giornalista Michele Marolla ha vinto la la V edizione del "Premio Provincia di Bari per il Progresso e la Cultura 2013


Lunedì, 16 dicembre 2013, alle ore 17.00, presso la Sala Consiliare  “Matteo Fantasia” del Palazzo della Provincia di Bari (Lungomare Nazario Sauro), si terrà la V^ edizione del “Premio Provincia di Bari per il Progresso e la Cultura 2013” che, quest’anno, vedrà come vincitore il giornalista e scrittore barese, Michele Marolla (nella foto).
Alla cerimonia di premiazione interverrà il Presidente, Francesco Schittulli ed i componenti della Commissione di valutazione, composta da Antonio Uricchio, Rettore dell’Università di Bari, in qualità di presidente, Angela Filipponio,docente universitaria, e Lino Patruno, giornalista e scrittore.

Fondazione Petruzzelli: La Messa da Requiem di Mozart chiude la Stagione d’Opera 2013


Venerdì 20 e sabato 21 dicembre alle 21.00 e domenica 22 dicembre alle 18.00 al Teatro Petruzzelli è in programma Messa da Requiem di Wolfgang Amadeus Mozart.
Dirigerà l’Orchestra Karl-Heinz Steffens (nella foto), maestro del Coro Franco Sebastiani. Solisti Ekaterina Sadovnikova (soprano), Chiara Amarù (mezzosoprano),  Juan Francisco Gatell (tenore),  Alessandro Spina (basso).
Biglietti in vendita al botteghino del Teatro Petruzzelli e su www.bookingshow.it
Informazioni: 080.975.28.40.

giovedì 12 dicembre 2013

Caloroso successo per l'Orchestra da Camera di Ravenna diretta da Paolo Manetti*


È stata accolta molto calorosamente dal pubblico modenese l'esecuzione del concerto che si è svolto, mercoledì 4 dicembre, presso il Teatro Comunale Pavarotti di Modena, concerto in stagione che vedeva impegnata l'Orchestra da Camera di Ravenna diretta da Paolo Manetti e la pianista Maria Perrotta. In programma musiche di Schubert, con la celeberrima Sinfonia "Incompiuta" e, di Beethoven, il concerto n. 4 per pianoforte e orchestra.

Presentati ieri "VinidiPuglia" e "La Puglia è servita" alla Masseria Pietrasole


Una guida che nasce, un’altra che cresce. Questo il leit-motiv che ha contraddistinto l'evento di presentazione svoltosi ieri sera a Bari presso la Masseria Pietrasole, organizzato per presentare le guide 2014 edite da Tirsomedia: VinidiPuglia, al suo esordio editoriale, e La Puglia è Servita, storico vademecum enogastronomico giunto alla diciottesima edizione, disponibili entrambe sia in versione cartacea sia con una inedita app per tutti i dispositivi mobile. 
Esperti di vini e gastronomia del territorio, appassionati e curiosi del buon bere e del buon mangiare hanno preso parte a una serata in cui momenti di ironia si sono alternati a curiosità e bontà da degustare.

La Dubrovnik Symphony Orchestra a Capodanno per la Camerata Musicale Barese. Atteso un gruppo di spettatori viennesi


Ci sarà anche un gruppo di spettatori viennesi al “Concerto di Capodanno” della Camerata Musicale Barese il 2 gennaio allo Sheraton: gli auguri per il 2014 saranno offerti dalla “ Dubrovnik Symphony Orchestra” complesso stabile fondato nel 1925 in Croazia e diretto da Mladen Tarbuk. Solista sarà il violinista Mengla Huang. Le prenotazioni arrivate dalla capitale austriaca rappresentano un po’ una sorpresa, tenuto conto che proprio Vienna è la capitale dei concerti di Capodanno.

SALVATORE SICA DIRIGE IL CONCERTO DI NATALE A SANTA CROCE


Giovedì 12 dicembre 2013 alle 20.30 presso la Chiesa Santa Croce di Bari si conclude in grande la Stagione Musicale 2013 del Centro Culturale Marin.
La manifestazione musicale, dedicata al Natale, vede protagonisti più di cento elementi: il Coro Polifonico “Nicola Vitale” di Putignano e la Corale Polifonica “Michele Cantatore” di Ruvo di Puglia accompagnati dall’Orchestra da Camera Nuovi Spazi Sonori sotto la direzione di Salvatore Sica (nella foto).
Partecipano inoltre il tenore Sebastiano Giotta, il soprano Natalia Abbascià e le voci recitanti Daniele Ranieri e Franco Terlizzi. In programma brani di S. Alfonso de’ Liguori, Johannes Brahms, John Newton, Salvatore Sica e Marco Frisina.
La manifestazione è organizzata dal Centro Culturale Marin in collaborazione con l’Associazione Amici della Musica d’Organo.

mercoledì 11 dicembre 2013

“Christmas Songs”: cinque concerti di Natale dell’Orchestra Sinfonica della Provincia di Bari con Nick the Nightfly e Simona Bencini


Saranno Nick the Nightfly (nella foto), il noto Deejay di Radio Montecarlo, musicista e cantante scozzese e Simona Bencini, voce storica della band “Dirotta su Cuba”, gli ospiti speciali della rassegna “Christmas Songs”, i concerti di Natale dell’Orchestra Sinfonica dalla Provincia di Bari.
Una kermesse che farà tappa in cinque Comuni del territorio a partire dall’ 11 dicembre alle ore 20.30 presso il Cinema – Teatro Norba di Conversano, per poi proseguire il 12  alle ore 20.30 nella Chiesa Matrice di Rutigliano, il  13 alle 19.30 nel Teatro Petruzzelli di Bari,  il 14 alle ore 21.00 nella Tensostruttura di Piazza Pinto a Gioia del Colle ed, infine, il 16 alle ore 21.00 nella Cattedrale di Molfetta.
Cinque concerti ad ingresso libero tranne quello di Bari, realizzato in collaborazione con la Prefettura, al quale si accederà su invito che è possibile richiedere all’indirizzo vicepresidente@provincia.ba.it.
Per l’occasione l’Orchestra Sinfonica della Provincia di Bari sarà diretta dal maestro Gabriele Comeglio considerato tra i più importanti arrangiatori e direttori d’orchestra jazz in Italia.

L'ultimo concerto di stagione per "La Bottega dell'Armonia" a Santa Teresa dei Maschi


Sabato 14 dicembre, alle 20.30, presso la Chiesa di S. Gaetano in Bari, si terrà  l'ultimo concerto della stagione dell'Orchestra Giovanile "La Bottega dell'Armonia".
L'orchestra "La Bottega dell'Armonia", diretta da Bepi Speranza accompagnerà la giovanissima pianista SABRINA ROTONDI, al suo esordio in veste di solista con orchestra, nell'esecuzione del Kinderkonzert di Franco Margola. 
Ospite d'eccezione sarà GABRIELE CECI, che eseguirà il quarto Concerto per violino ed orchestra in Re maggiore di Wolgang Amsadeus Mozart. Ceci, giovane musicista è già apprezzatissimo violinista nelle sale da concerto italiane e straniere, 
Il programma sarà completato dall'esecuzione del Concerto per la Notte di Natale di Arcangelo Corelli. Il concertino sarà formato da Giuliana Desiato, Flavia Carabellese e Paola De Candia

Piano solo Performance con Keith Tippett al Conservatorio di Monopoli


Venerdì 13 dicembre  alle ore 20.30  nella Chiesa  S. Maria Amalfitana

il  Conservatorio di Musica “Nino Rota” di Monopoli ospita: 


KEITH TIPPETT
Piano solo performance
a cura del Dipartimento di Nuove Tecnologie e Linguaggi Musicali


Da oltre 40 anni Keith Tippett è una leggenda della musica improvvisata e del jazz più progressivo - come pianista, compositore, direttore d'orchestra, e docente presso il Dartington College of Arts e il Royal Welsh College of Music and Drama.
Campi di elezione di Tippett sono libera improvvisazione come pianista solista, il duo con la moglie Julie Driscoll (ora Tippett) e il quartetto Mujician (che prende il nome dalla fusione dei termini Musician, musicista e Magician, mago). Come compositore la sua produzione si estende dalle musiche di scena a brani per Big Band, Orchestra jazz e Ensemble classici contemporanei (come il Kreutzer String Quartet e il Balanescu String quartet).
Keith continua ad esibirsi in tutto il mondo. INGRESSO LIBERO.

Domani sera concerto della OSN diretta da Omer Meir Wellber della Rai su Rai 5


Segna il debutto con l’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai del giovane violoncellista Johannes Moser - vincitore del primo premio al Concorso Čajkovskij nel 2002 e da allora protagonista con le più prestigiose compagini del mondo - il concerto in programma su Rai5 giovedì 12 dicembre alle 21.15, registrato lo scorso 7 novembre all’Auditorium Rai “Arturo Toscanini” di Torino. In programma il Concerto in la minore op. 129 per violoncello e orchestra di Robert Schumann, scritto nel 1850, pochi anni prima della morte del compositore, con un particolare gusto per la riscoperta del passato e della ricerca delle radici più antiche nello stile concertante.

Concerto di Natale a Taranto con un recital del pianista Bruno Canino


Il concerto che l’Associazione Amici della Musica presenterà il prossimo 17 dicembre nell’accogliente Auditorium Tatà a Taranto, per la 70ª stagione 2013-14 organizzata sotto l’egida del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, della Regione Puglia e del Comune di Taranto, è stato concepito come una delle sorprese offerte alla nostra città in occasione dei festeggiamenti in corso per il Santo Natale. Quale genere musicale, infatti, incarna meglio del valzer il ruolo di ideale “colonna sonora” di questo importante periodo di passaggio al nuovo anno?
Il grande virtuoso del pianismo italiano ed europeo Bruno Canino, napoletano, noto in tutto il mondo per la sua straordinaria attività concertistica e per le bellissime incisioni discografiche (fra le più recenti, l’integrale pianistica di Emmanuel Chabrier), da anni prezioso “amico della musica” e di Taranto – da ultima, la sua prestigiosa presidenza della Commissione giudicatrice per la International Piano Competition “Arcangelo Speranza” 2013 – ci offrirà uno spettacolo ideato e costruito proprio sull’affascinante evoluzione del valzer in terra europea, declinato per tastiera.

Il 16 dicembre s'inaugura l'Anno Accademico del Conservatorio di Foggia con un concerto sinfonico diretto da Marco Angius

Lunedì 16 dicembre alle ore 20,30 presso l'Aula Magna dell'Università (via Caggese) è in programma il Concerto di Inaugurazione dell'anno accademico 2013/14 del Conservatorio di musica di Foggia. Marco Angius (nella foto)  dirige l'Orchestra Sinfonica del Conservatorio Umberto Giordano. In programma musiche di Ottorino Respighi (Trittico botticelliano per piccola orchestra, P 151) e Franz Schubert (Sinfonia n. 9 in do maggiore "La grande", D. 944). Il concerto è una coproduzione Conservatorio-Università. 

martedì 10 dicembre 2013

Convincente successo per la PRIMA dei Cameristi *


Ha preso il via nel segno di Mozart (Trio "Kegelstatt" in mi bemolle maggiore K.498), Robert Schumann ("Marchenbilder" per viola e pianoforte op. 113) e Johannes Brahms (Trio in mi bemolle maggiore op. 40) la quindicesima stagione dell'Accademia dei Cameristi. Un tempo lungo, ma importante, visto il livello ormai raggiunto dai musicisti, di volta in volta, impiegati.
Ieri sera, in una Vallisa abbastanza piena, abbiamo ascoltato il violino di Masha Diatchenko, ex enfant prodige russa di origini, ma romana di adozione, la viola di Alfredo Zamarra, uno dei migliori violisti in circolazione, e Francesco Basanisi, pianista solido ed equilibrato.

Prende il via il Dicembre Universitario Musicale. Ecco gli appuntamenti

DUM
Dicembre Universitario Musicale

L’Associazione Harmonia
Coro e Orchestra dell’Ateneo Barese

VOCI IN ENSAMBLE

Giovedì 12 dicembre a Casa Giannini omaggio al compositore Pietro Mascagni


Giovedì 12 dicembre, nell'ambito della rassegna di musica contemporanea URTIcanti, presentiamo un "Omaggio a Pietro Mascagni" a 150 anni dalla nascita. Assisteremo alla proiezione del film "Rapsodia satanica" di Nino Oxilia, del 1917, che fu musicato per primo da Pietro Mascagni, che frequentava Casa Giannini nei primi decenni del Novecento.
Ospiteremo il compositore Gabrio Taglietti (nella foto) che presenta la sua sonorizzazione del film muto, che sarà  eseguita a S.Teresa dei Maschi. Interviene Fiorella Sassanelli, coordinatrice artistica del Festival.

CASA GIANNINI
Via Sparano, 172  BARI
Ingresso libero  Ore 18,30
Infotel 0805246864

lunedì 9 dicembre 2013

Si è conclusa ieri sera al Petruzzelli MEDIMEX con la 30esima cerimonia di consegna delle "Targhe Tenco"


Si è conclusa ieri in un gremito Teatro Petruzzelli con la 30° cerimonia di consegna delle Targhe Tenco la terza edizione del Medimex, il Salone dell’innovazione musicale promosso da Puglia Sounds che si è svolta a Bari da venerdì 6 a domenica 8 dicembre.  Oltre 13.000 le presenze complessive con un incremento del 30% rispetto alla precedente edizione e circa 300 gli artisti e gli operatori del settore provenienti da 23 paesi che si sono confrontati per tre giorni in una sorta di “stati generali della musica” negli 8.000 mq di spazio espositivo allestiti alla Fiera del Levante di Bari. 
Grande successo di pubblico per gli Incontri d’Autore”, curati dai giornalisti Gino Castaldo ed Ernesto Assante, con Claudio Baglioni,  Fedez, Francesco De Gregori, Fiorella Mannoia, Marco Mengoni, Pino Daniele, Niccolò Fabi, Renzo Arbore e Piero Pelù.

Domani Leonello Tarabella a URTIcanti


Ancora una serata con la musica elettroacustica al festival URTICanti di Bari. Domani, martedì 10 dicembre, URTIcanti ospita nella chiesa di Santa Teresa dei Maschi a Bari Leonello Tarabella (nella foto), musicista e informatico dell’Università di Pisa, formatosi nel gruppo di ricerca di Pietro Grossi, pioniere dell’Informatica Musicale in Italia. La sua performance audio e video, con elaborazioni in tempo reale dal titolo “L’espressione del gesto”, è infatti un omaggio allo stesso Grossi, la cui figura sarà rievocata in un’intervista di Fiorella Sassanelli a Leonello Tarabella che precede il concerto. Inizio alle 20.30, ingresso libero.

"Lezione 21" di Alessandro Baricco va in onda su Rai5 domani sera


Ha segnato l’esordio dietro la macchina da presa di Alessandro Baricco il film“Lezione 21”, che Rai5 propone martedì 10 dicembre alle 21.15. Un esercizio di stile raffinatissimo, che racconta la storia del professor Mondrian Killroy, un inglese eccentrico e geniale, autore di una famosa lezione universitaria dedicata alla “Nona Sinfonia” di Beethoven. Quando Killroy scompare, sarà la sua studentessa prediletta, Martha, a trovarlo per fargli concludere la “Lezione 21”.

Torna Ivor Bolton sul podio dell'OSN della Rai con Mozart e Schubert


Torna sul podio dell'Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai il musicista inglese Ivor Bolton (nella foto), Direttore principale dell'orchestra del Mozarteum di Salisburgo, protagonista del concerto di giovedì 12 dicembre alle 20.30 all'Auditorium Rai “Arturo Toscanini” di Torino. Nella prima parte della serata è in programma la Sinfonia n.35 in re maggiore KV 385 di Wolfgang Amadeus Mozart, detta “Haffner”, composta a Vienna nel 1782 e lì eseguita l'anno seguente al Burgtheater.

12° Concorso internazionale di Esecuzione Musicale "Don Vincenzo Vitti" dall'11 al 15 dicembre a Castellana Grotte


Dal 11 al 15 Dicembre avra’ luogo presso il Park Hotel "La Grave" di Castellana Grotte Il 12° Concorso Internazionale di esecuzione musicale Don Vncenzo Vitti. I concorrenti provengono da ogni parte d’Europa:Germania,Austria,ungheria,Russia,Lituania ,Italia: L’11 Dicembre avra’ luogo la categoria Archi solisti, il 12 e 13 Pianoforte ,14 Musica da Camera, 15 Pianoforte. 
Il concerto dei premiati e’ previsto per le ore 19.00  di Domenica 15 Dicembre presso la medesima Sala.
Le giurie sono formate da docenti di Conservatori, presidente della giuria di Pianoforte e’ il Prof. Rolf Plagge del Mozarteum di Salisburgo. Il concerto finale e’ad ingresso libero, la cittadinanza e’ invitata.

Le dichiarazioni del regista Damiano Michieletto sul perchè tante regie vengono oggi contestate


 L'opera lirica piu' della prosa e' terreno di sperimentazione dei registi "perche' non si producono piu'
nuove opere e c'e' un repertorio definito da reinterpretare continuamente". Ne e' convinto il regista Damiano Michieletto, autore di regie innovative e che e' stato recentemente applaudito, ma anche fischiato, alla Scala di Milano per la sua messa in scena di 'Un ballo in maschera' di Verdi, ambientata durante una campagna elettorale
americana. Spettacolo peraltro premiato dalla stampa italiana (20 testate tra i principali quotidiani e le riviste di settore) che ha 'eletto' Michieletto come miglior regista verdiano del bicentenario.

L'inizio della stagione dei Cameristi è all'insegna di Mozart, Schumann e Brahms


Preceduto da un concerto domenicale che ha visto salire sul palco della Vallisa, la violoncellista Valeria Sirangelo ed il pianista Maurizio Zaccaria in un accattivante programma di trascrizioni (Bruch, Mendelssohn e Paganini), stasera apre ufficialmente la stagione dell'Accademia dei Cameristi che presentano il primo concerto serale, alle 20.30.
 La ricerca che Maria Rita Alfino ha proposto i questi anni di autori e pagine rare e preziose da sottoporre all'attenzione del pubblico, in collaborazione con giovani talenti, oseremmo dire che ha pagato. Anche questa volta, tre giovani musicisti di riconosciuto talento, Masha Diatchenko (Violino, nella foto), Alfredo Zimarra (viola) e Francesco Basanisi (pianoforte) si esibiranno affrontando pagine di Mozart, Brahms e Schumann. A guidare l'ascolto gli stessi musicisti. Una bella idea.
Infotel.080.5211587 / info@accademiadeicameristi.com

Buon avvio del Festival di Corato con il Duo Pianistico Pollice



Come ha ricordato giustamente il direttore artistico, Filippo Balducci prima del concerto inaugurale della seconda edizione del Festival PIanistico "Città di Corato", la penuria di contributi pubblici e privati, non ha consentito che lo svolgimento del festival, fosse all'altezza della precedente edizione.