sabato 30 maggio 2015

Quattro concerti organizzati in collaborazione con il Conservatorio "N.Piccinni" di Bari.


Mentre è ancora vivo l’eco della 73ª Stagione “Excellent” felicemente conclusasi martedì scorso, al Petruzzelli, con il Galà Internazionale di Danza “Il Gioco Dell’Eroe”, la Camerata Musicale Barese è impegnata nella rassegna Dedicato a… “Musica Giovani”, che ritorna all’Auditorium “La Vallisa”dal 16 al 26  Giugno.
In programma, quattro concerti che rientrano in un progetto, realizzato con la collaborazione del Conservatorio “N. Piccinni”, e che mira a presentare al pubblico giovani che desiderano verificare e sviluppare, all’inizio della propria attività, le proprie doti artistiche e musicali.
E’ una rassegna, dunque, destinata a valorizzare le giovani speranze.
Una commissione interna del Conservatorio ha selezionato le proposte di numerosi studenti, scegliendo, tra le tante valide, quattro tutte differenziate tra di loro.
Il progetto è una ulteriore conferma dell’attenzione e degli stimoli che la Camerata dedica da sempre al mondo dei giovani concertisti più promettenti.

Domenica prossima "CANTINE APERTE 2015" in Puglia.


CANTINE APERTE 2015 domani, domenica 31 maggio, tutta la Puglia in cantina
con l'iniziativa "un tappo due perchè" e la campagna "io sto con #gliulividipuglia"


E' partito il countdown per la 23esima edizione di Cantine Aperte, la festa del vino organizzata dal Movimento Turismo del Vino in tutt'Italia anche quest'anno in programma l'ultima domenica del mese. Domenica 31 maggio, quindi, in Puglia l'appuntamento sarà con circa cinquanta aziende vitivinicole d'eccellenza distribuite su tutto il territorio regionale per visitarne le cantine e scoprirne i vini, oltre che i prodotti del territorio, raccontati in prima persona dai vignaioli che, con passione e costante impegno, disegnano il volto dell'enologia regionale.
Cantine Aperte è l'appuntamento che ha fatto nascere il Movimento Turismo del Vino – afferma Sebastiano de Corato, Presidente del Movimento Turismo del Vino Puglia - e che ha unito un migliaio di vignaioli italiani d'eccellenza protagonisti nell'interpretare e promuovere il proprio territorio, oltre a dimostrare grande cultura dell'accoglienza. Si è creata così la risposta alla domanda di conoscenza che nasceva dai consumatori più attenti, che si sono trasformati in enoturisti e che, in questa giornata, ma non solo, invadono festosamente le cantine. Domenica 31 maggio le cantine pugliesi saranno protagoniste di questa grande festa”.

venerdì 29 maggio 2015

A Molfetta il prossimo 7 giugno combattiamo il tumore con la prevenzione e la solidarietà.


La prevenzione  dei tumori attraverso l’informazione e la solidarietà, per un giorno Molfetta si tinge di Rosa.  Il 7 giugno, dalle ore 9.30  alle 23 nel centro storico di Molfetta oncologi, nutrizionisti, psicologi, chef, operatori sanitari saranno i protagonisti de “La Giornata Rosa,” dedicata alla prevenzione dei tumori femminili.
L’evento voluto dall’associazione La Voce di Sant’Andrea e da “Le Amiche delle Amiche”, con la collaborazione del Comune di Molfetta, gode de patrocinio della Presidenza del Consiglio Regionale della Puglia e il supporto tecnico di: Aidagreen, Cooperativa Sociale Anthropos,  Feart, Radio Idea, Aido e Fidapa;  ha l'intento di diffondere attraverso  un’informazione affidabile la cultura della prevenzione step importante per combattere i tumori femminili.

Scelti i quattro finalisti del 53° Concorso Internazionale Pianistico "Arcangelo Speranza" di Taranto.


            Al termine della impegnativa Seconda Prova eliminatoria (svoltasi durante l’intera giornata del 28 maggio) del 53° INTERNATIONAL PIANO COMPETITION “ARCANGELO SPERANZA”, il Concorso internazionale che da oltre mezzo secolo si svolge a Taranto, raccogliendo l’interesse di giovani concertisti provenienti da tutto il mondo, il lavoro della Giuria Internazionale, presieduta dal M° HECTOR MORENO (Argentina) e composta dai M° VOVKA ASHKENAZY (Islanda), WONMI KIM (Corea), LORENZO FICO (Italia) e MARCO VINCENZI (Italia), si è rivelato molto complesso e delicato, visto l’alto livello interpretativo e tecnico dei concorrenti ammessi alla stessa Seconda prova (undici su quarantaquattro partecipanti).

giovedì 28 maggio 2015

"Itinerari pianistici del Novecento" di Elena Dandini


Due appuntamenti pianistici nella Sala Paris del Conservatorio Licinio Refice di Frosinone per la rassegna didattica intitolata Itinerari Pianistici: il 25 maggio con “Il Pianoforte nell’Ottocento”, ieri pomeriggio con “Il Pianoforte nel Novecento”. La Prof.ssa Elisa Petone, coordinatrice di questa mini rassegna, ha presentato i quattro momenti musicali del XX° secolo attraverso un breve excursus riguardante la musica dell’epoca e più precisamente sui quattro compositori eseguiti: Ravel, Bartòk, Petrassi e Gershwin.  Un itinerario geografico-musicale partito dalla Francia e approdato negli Stati Uniti, passando per l’Ungheria e l’Italia.

"Il mese di maggio si conclude con un grande raduno dei Mozart Boys&Girls" di Arnaldo Volani


"Cari Amici,

il mese di maggio si conclude con un grande raduno dei Mozart Boys&Girls: un appuntamento festoso e imperdibile!

MOZART BOYS&GIRLS
Il successo del concerto di Natale ci ha spronati a organizzare un secondo grande raduno di Mozart Boys&Girls.
SABATO 30 MAGGIO 2015 - ore 16.30 - Sala Filamonica di Rovereto
Concerto MOZART BOYS&GIRLS & FRIENDS
Protagonisti con i nostri Mozart Boys&Girls, saranno numerosi studenti delle scuole a indirizzo musicale “Alfieri” e “Pascoli” di Bolzano.
Ingresso libero! Vi aspettiamo numerosi!

mercoledì 27 maggio 2015

Gli itinerari di "Puglia Arte", tra Giovinazzo e Bari Vecchia, nel prossimo fine settimana.


Se il termine resilienza necessitasse di un esempio palpitante di vita, uno dei possibili nomi sarebbe Frida Kahlo divenuta simbolo di un Messico ricco di fervore politico e dal livello artistico straordinario. “Frida” (2002), la versione per il grande schermo di Julie Taymor è l’ultimo appuntamento della rassegna Biopic – Cinema d’Arte (realizzata con il sostegno di Apulia Film Commission) al Cineporto di Bari il prossimo giovedì 28 maggio alle 20.30. La proiezione, oltre la consueta presentazione a cura diAlessandro De Luisi, presidente dell’associazione promotrice PugliArte e del critico d’arte Ludovico Pratesi, sarà preceduta da una breve performance tratta dalla pièce “Effe. Luna. Frammenti di Frida” di e con Maria Elena Germinario. Ingresso gratuito (fino a esaurimento posti).

E' il soprano tedesco Diana Damrau la protagonista della puntata di Petruska di domani sera dal titolo "Angeli e Demoni" su Rai5.


È il soprano tedesco Diana Damrau (nella foto) la protagonista della puntata di “Petruska” dal titolo “Angeli e demoni”, che Rai Cultura trasmette su Rai5 giovedì 28 maggio alle 21.15. Michele dall’Ongaro la incontra al Teatro alla Scala di Milano, dov'è impegnata nelle prove della “Lucia di Lammermoor” di Donizetti, dopo aver analizzato l'intervallo di quarta aumentata, ossia il tritono, detto “Diabulus in musica”. Rivelatasi al pubblico italiano nell' “Europa riconosciuta” di Salieri diretta da Riccardo Muti, Diana Damrau ha cantato nei più prestigiosi teatri del mondo, ed è tornata alla Scala il 7 dicembre 2013 come protagonista della “Traviata” che ha inaugurato la stagione. Recente protagonista del concerto in piazza Duomo a Milano che ha inaugurato l'Expo 2015, è considerata il più grande soprano di coloratura di oggi, grazie alla tecnica inossidabile, alla purezza della sua voce e alle somme interpretazioni di ruoli come La regina della notte nel “Flauto magico”, Elvira nei “Puritani” o Lucia nella “Lucia di Lammermoor”.

martedì 26 maggio 2015

La Guida agli Agriturismi di Puglia 2015, piena di fresche novità e ricche sorprese


La Guida agli Agriturismi è di certo un  osservatorio  esclusivo sul vasto panorama agrituristico della regione, offrendo una descrizione completa di tutte le strutture ufficialmente riconosciute in Puglia.
La pubblicazione - giunta alla sesta edizione e distribuita in libreria e in occasione di eventi fieristici - è un strumento snello, piacevole ed esaustivo per gli amanti della natura e della buon tavola che scelgono la Puglia come meta d'eccellenza per le vacanze, ma anche per brevi weekend e scampagnate fuori porta.
L'offerta turistica, infatti, di anno in anno, registra una continua crescita qualitativa e anche quantitativa, che quest'anno ha portato a ben 433 agriturismi e 152 Masserie Didattiche il numero totale di aziende registrate, per un totale di circa seicento strutture presso le quali scoprire i mille volti dell'ospitalità rurale di Puglia.
Ieri sera nell'incantevole Masseria ottocentesca di Pietrasole, è stata ospitata la presentazione della guida con la partecipazione della giornalista Annamaria Ferretti, oltre ad una corposa serie di premiazioni. A seguire raffinati e gustosi assaggi mangerecci e vini di grande qualità eno-gastronomica.


Incontro con il violista e violinista Augusto Vismara a Casa Giannini.


Venerdì 29 maggio ultimo appuntamento dei nostri "Incontri con la musica". Ospitiamo, in collaborazione con il Conservatorio "N.Piccinni" di Bari, il M° Augusto Vismara (nella foto), per il "ViolaFest Bari 2015". L'incontro, dal titolo "Viola e Violino - Affinità e contrasti", vede protagonista un artista tra i piu' importanti sulla scena italiana,
già prima viola al Teatro alla Scala, Orchestra di Santa Cecilia di Roma, 
Maggio Musicale Fiorentino, Teatro la Fenice di Venezia.

CASA GIANNINI
Via Sparano, 172  BARI
Ingresso libero    Ore 18,30
Infotel  0805246864

Settimana densa di impegni per l'Orchestra sinfonica Metropolitana.


Settimana densa di impegni e concerti per l'Orchestra Sinfonica Metropolitana di Bari. Si svolgeranno infatti quattro concerti diversi in quattro giorni, a partire da martedì 26 maggio, alle 21, al Teatro Showville di Bari, con un concerto dedicato alle musiche di Pyotr Ilyich Ciajkovskij: Domenico Longo dirigerà l'orchestra nell'ouverture-fantasia Romeo e Giulietta e nella suite dal balletto Lo Schiaccianoci (infotel: 080.975.70.84).
Mercoledì 27 maggio, nella Cattedrale di Bitonto alle 20,30 (ingresso libero), sarà protagonista Federico Mondelci, nella doppia veste di direttore e sassofonista: in programma musiche di Morricone, Milhaud, Iturralde e Molinelli. Ingresso libero.
Giovedì 28 maggio, nella Basilica di San Nicola di Bari, alle 20,30 (ingresso libero)Paolo Lepore dirigerà musiche di Mendelssohn, Morricone, Mozart, Wagner, Bach e Vangelis. Solista il soprano Maria Grazia Pani nei Wesendonck-Lieder di Wagner. Interverranno anche in veste di voci recitanti Sergio Rubini e Teresa Ludovico. Oltre all'Orchestra della Città Metropolitana, Lepore dirigerà anche il Coro del Faro

“Musica in progress” con l’EurOrchestra il prossimo 31 Maggio al Nicolaus di Bari.


Gentile Redazione comunichiamo  che Domenica 31 maggio 2015, alle ore 21, presso il Salone Congressi del Nicolaus Hotel di Bari (ex Sheraton), si terrà il  Concerto della Stagione dell’EurOrchestra dal titolo: “Musica in progress” , con la partecipazione delle pianiste Angela Montemurro e Rosanna Giove, che suoneranno “nuova” musica: sarà eseguito per la prima volta in Italia il “Concerto per pianoforte a  quattro mani e orchestra” della grande compositrice rumena Liana Alexandra, scomparsa nel 2011, e in Prima Assoluta, sempre per duo pianistico a quattro mani e orchestra, il brano “Omaggio a Liana Alexandra” che la stessa Montemurro ha composto sull’onda delle emozioni suscitate in lei  dallo studio del concerto della compositrice rumena.

lunedì 25 maggio 2015

Continua la grande kermesse musicale a Barletta dell'Associazione "Curci".


Continua con grandissimo successo la grande Kermesse musicale che ogni anno l'Associazione Cultura e Musica "G. Curci" di Barletta , propone alla città che aspetta con impazienza e segue con attenzione la realizzazione di questa grande "Fatica Musicale".
La presenza di oltre 500 musicisti , avvalora ancora una volta, la tesi che Barletta e l'Associazione Curci  rappresenta per i musicisti stranieri, oltre 2500 le presenze per i concorsi già conclusi, e per quelli italiani che si apprestano a partecipare al concorso, un momento di altissimo livello artistico e ne è conferma la presenza di tantissimi musicisti provenienti oltre che dalla nostra Regione, anche da altre regioni italiane, a conferma del riscontro che il Concorso ha acquisito negli anni  in ambito nazionale.

John Axelrod dirige la Terza Sinfonia di Gorecki con l'OSN della Rai.


Terzo appuntamento con il Festival Pianistico di Primavera dell'Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai giovedì 28 maggio alle ore 21 all'Auditorium Rai “Arturo Toscanini” di Torino e in diretta su Radio3.
Protagonista il pianista romeno Herbert Schuch, vincitore del “Concorso Casagrande”, del “Concorso Pianistico Internazionale” di Londra e del “Concorso Beethoven” di Vienna. Ha inoltre ricevuto l'ECHO Klassik Award per la registrazione del raro Concerto per pianoforte e orchestra op. 25 di Viktor Ullmann, che propone anche nel concerto di Torino. Datato 1938, questo Concerto fa parte di un gruppo di opere della prima metà del Novecento che mai furono eseguite pubblicamente negli anni della loro stesura, a causa dell'entrata in vigore delle leggi antisemite; Ullmann - compositore, pianista e direttore d'orchestra austriaco - era infatti di origini ebraiche e morì ad Auschwitz nel 1944 dopo un biennio trascorso con altri artisti nel campo di Theresiensatdt.
Sul podio il direttore americano John Axelrod (nella foto), che sarà impegnato anche nella Sinfonia n. 3 op. 36 Dei canti lamentosi del polacco Henryk Gorecki, interpretata dal mezzosoprano Isabel Bayrakdarian. Pagina contemplativa fra le più note del compositore polacco, è datata 1976 ed è suddivisa in tre movimenti; il primo è basato su un lamento del XV secolo, il secondo su delle iscrizioni ritrovate sul muro di una prigione della Gestapo a Zakopane, il terzo movimento riprende una canzone tradizionale. 

sabato 23 maggio 2015

"Terzo appuntamento della Settimana Mozartiana a Terracina" di Elena Dandini


Prosegue ,nel terzo appuntamento con la Settimana Mozartiana di Terracina, l’approfondimento della figura del grande salisburghese attraverso il suo carteggio. Dopo il convegno illuminante sul rapporto Da Ponte- Mozart , questa sera si è “sbirciato tra la corrispondenza segreta di Mozart” nel programma che ha visto come protagoniste le sue lettere e la sua musica in un’alternanza di voce e pianoforte.  Per  introdurre l’argomento della serata il Prof. Enzo Rosato (membro del direttivo dell'AMI di Terracina e vicepreside del locale liceo "Leonardo da Vinci”) ha letto la prima lettera , quella che Mozart scrisse al padre per il suo compleanno (Mannheim 8 novembre 1777): “Non so scrivere in modo poetico: non sono un poeta. Non so distribuire le frasi con tanta arte da far loro gettare ombra e luce: non sono un pittore. Non so neppure esprimere i miei sentimenti e i miei pensieri con i gesti e con la pantomima: non sono un attore. Ma posso farlo con i suoni: sono un musicista”.

venerdì 22 maggio 2015

Il prossimo 29 maggio avrà luogo al Petruzzelli "di Legni e d'archi", concerto speciale dell'orchestra del teatro.


Venerdì 29 maggio alle 19.30 al Petruzzelli, avrà luogo “di Legni & d’archi”, concerto speciale dei solisti e dell’orchestra d’archi del Teatro Petruzzelli. Sul podio il maestro Giuseppe La Malfa.
In programma: St. Paul’s Suite per orchestra d’archi op. 29 n. 2 di Gustav Holst, il Concerto per ottavino in Do Maggiore RV 443 di Antonio Vivaldi, solista Camilla Castellucci, il Concerto per fagotto in Sol minore RV 495 di Antonio Vivaldi, solista Matteo Morfini, il Concerto per flauto ed orchestra n. 3 di Federico II di Prussia, solista Raffaele Bifulco (nella foto), Serenata per archi in mi minore op. 20 di Edward Elgar, Introduzione, tema e variazioni in si bemolle per clarinetto di Gioachino Rossini, solista Michele NaglieriCosto biglietto 5 euro, in vendita al botteghino del Teatro Petruzzelli e su www.bookingshow.it
Informazioni 080.975.28.10.

Il prossimo 29 maggio linguaggi della danza contemporanea a cura di Luciana Fumarola.



Dal 29 maggio al 2 giugno 2015 
Linguaggi della danza contemporanea Workshop a cura di Luciana Fumarola


Un workshop intensivo di danza contemporanea incentrato sui principali stili che hanno caratterizzato la danza nel XX secolo:
1) Tecnica Cunningham: principi base della tecnica e Laboratorio coreografico;
2) Tecnica Limón: principi base della Tecnica Limón e Laboratorio coreografico;
3) DanceTheater: ricerca del movimento e del gesto ordinario e Laboratorio coreografico;
4) Improvvisazione: ricerca individuale del movimento e Laboratorio Coreografico;
5) Contact Improvisation: esplorazione del movimento improvvisato in coppia
6) Laboratorio Coreografico.

La puglia del vino è ai nastri di partenza per l'inaugurazione del padiglione dell'EXPO di Milano.



La Puglia del vino è ai nastri di partenza con Vinitaly International per l'inaugurazione del Padiglione "VINO-A Taste of ITALY", il grandioso spazio espositivo dell'esperienza vitivinicola italiana che sarà inaugurato ufficialmente domani, sabato 23 maggio, dal Ministro Maurizio Martina.
Nell'area riservata alla Puglia saranno ben 56 le aziende che esporranno una o più etichette durante l'intero semestre, per un totale di oltre 100 vini fra rossi, bianchi e rosati che si alterneranno per mettere in mostra il meglio della produzione enologica regionale.
Grande opportunità di visibilità per tutto il comparto, dunque, grazie all'opportunità offerta dallaRegione Puglia - Area Politiche per lo Sviluppo Rurale  che ha fortemente creduto e supportato la presenza dei vini regionali a questa importante manifestazione nel primo Padiglione dedicato al vino nella storia dell'Esposizione Universale.
In un'atmosfera ipermoderna, il visitatore potrà addentrarsi al primo piano del Padiglione Vino per immergersi in una esperienza sensoriale a tutto tondo attraverso la “Biblioteca del Vino”, rassegna permanente di prodotti enologici delle regioni italiane. In un ampia sala dedicata alla Puglia, ogni visitatore, attraverso l'uso di moderni wine dispenser, potrà servirsi in autonomia e assaggiare quanto di meglio la regione ha da offrire, annotando le proprie impressioni sul tasting note fornito all'ingresso insieme al calice e avvalendosi della "Wine app" per conoscere tutti i dettagli relativi a ciascun vino in degustazione.
Inoltre, in linea con lo stile del Padiglione progettato dall'architetto Italo Rota, che ha curato anche le scenografiche installazioni allestite al suo interno, gli spazi espositivi dedicati alle regioni dello stivale saranno dotati di tecnologie interattive per addentrarsi in un tour virtuale nei diversi territori vinicoli del Belpaese.

Il soprano Maria Stella Pansini ed il pianista Roberto Corlianò domenica 24 maggio si esibiscono presso la Sala Athenaeum di Barletta


Prosegue la XVI Stagione Artistica dell'Associazione Artistico Culturale Athenaeum di Barletta. Dopo il grande successo del concerto pianistico di Sara Ricci, domenica 24 Maggio, alle ore 19,00 (porta 18,30), presso la Sala Athenaeum in via Madonna degli Angeli 29, ci sarà un altro concerto di grande interesse e altissimo livello, quello del soprano Anna Maria Stella Pansini (nella foto), accompagnata al pianoforte da Roberto Corlianò. In programma musiche di G. Verdi, G, Puccini, F. Cilea.

Per informazioni e prenotazioni: 0883348748; www.associazioneathenaeum.it

Wolfgang Leibniz entusiasma Terracina" di Elena Dandini


Con l’appuntamento di stasera, al Santuario della Delibera di Terracina, siamo giunti alla vigilia della conclusione di una Settimana Mozartiana veramente perfetta per organizzazione e contributi musicali. Un appuntamento particolarmente importante che vede protagonista un pianista di fama internazionale, Wolfgang Leibnitz  ( Meerane, Sassonia,  1936,  ha iniziato a studiare il pianoforte a sei anni e si è esibito pubblicamente a undici. Ha acquisito la maestria della tastiera dal  suo maestro Claudio Arrau di cui è stato per anni il pupillo, i critici lodano la sua "genialità pianistica e maturità musicale", la sua "grande naturalezza" e "tutta la sua perfezione tecnica”. Dal 1961 vive a Monaco di Baviera, il suo repertorio comprende l'intera gamma della letteratura pianistica compresa quella contemporanea, è esemplare interprete di  Debussy e Mozart . Nel 1988 ha fondato il Trio Leonardo. I tour di concerti come solista, accompagnatore e musicista da camera, lo hanno portato in molti paesi europei, in  Sud America e Arabia Saudita. E’ membro del complesso, come  solista, della Filarmonica di Monaco). 

Archimede, Galileo e le Stelle. Il 24 maggio ci sarà una giornata dedicata alle nuove forme di fruizione della scienza.


Archimede, Galileo e le Stelle. E’ il titolo di una giornata dedicata alle nuove forme di fruizione della scienza che la Cittadella Mediterranea della Scienza di Bari, gestita dalla Cooperativa Comesc srl Onlus, organizza domenica 24 maggio. Tra percorsi scientifici guidati, momenti tematici stellari e particolari forme di teatro didattico, l’evento si articola in due momenti, mattutino e pomeridiano.  Si inizia alle ore 10 con la Mostra realizzata dal CNR e già presentata a Brescia, a Genova e in varie città della Cina, dal titolo Agorà: La scienza e la Matematica ai tempi di Archimede. La mostra è stata insignita, nel 2011, dalla Shanghai Association for Science and Technology del prestigioso premio "Science and art education excellence award". A seguire uno spettacolo sul tema Scienza&Teatro: il monologo di Gianluigi Belsito intitolato Il Giovane Galileo. La Cittadella Mediterranea della Scienza ospita un personaggio del passato che, al tempo stesso, risulta di una modernità assoluta, Galileo Galilei, il padre del pensiero scientifico moderno Nello spettacolo arte e scienza si intrecciano nel loro interrogarsi sui principi e i meccanismi elementari della natura, del mondo e dell’universo e quindi, della realtà quotidiana da noi vissuta e percepita. Il Galileo della Cittadella ha l’obiettivo non solo di  far apprendere al pubblico idee e concetti, ma anche di suscitare curiosità attorno a problemi specifici. Entrambi i momenti vengono riproposti nel pomeriggio a partire dalle ore 16. Rifinisce la proposta, di mattina la esplorazione del Planetario, un viaggio nel cielo all’inseguimento del sole e nello spazio, mentre il pomeriggio vede protagonista lo spettacolo Experimenta, scoprire la chimica e i materiali divertendosi.
Informazioni, prenotazioni e costi al numero 080.5348482.

giovedì 21 maggio 2015

Inaugurazione della "Stagione del Lingotto" a Torino con i complessi dell'Orchestra e del Coro del Teatro Comunale di Bologna diretti da Michele Mariotti.


Saranno l'Orchestra e il Coro del Teatro Comunale di Bologna, guidati dal loro Direttore Musicale Michele Mariotti (nella foto), a inaugurare la Stagione 2015-2016 dei “Concerti del Lingotto” organizzati dall'Associazione Lingotto Musica di Torino, che per la prima volta nella sua storia affiderà a una compagine italiana la sua inaugurazione. Il concerto inaugurale - che segnerà il debutto dei complessi del Teatro Comunale e di Michele Mariotti al Lingotto - si terrà il 20 ottobre 2015 alle ore 20.30 presso l’Auditorium «Giovanni Agnelli» di Torino. Il programma è interamente dedicato a Gioachino Rossini, del quale verranno eseguite l'Ouverture e le Danze dall'opera Guillaume Tell e il celebre Stabat Mater per soli, coro e orchestra, che vedrà impegnati come solisti il soprano Yolanda Auyanet, il mezzosoprano Veronica Simeoni, il tenore René Barbera e il basso Michele Pertusi.         Per informazioni: www.lingottomusica.it

Trio Zamuner-Sbeglia, ultima anteprima AgimusFestival il prossimo 24 maggio al Castello Angioino a Mola di Bari.



AgimusFestival -  Anima Mea - Oriente Occidente - Ritratti Festival

Trio Zamuner-Sbeglia
Ultima anteprima AgimusFestival
Domenica 24 maggioore 20.15
Castello Angioino
Mola di Bari
Biglietti da 1 a 8 euro

Ritorna a Corato dall'11 al 24 maggio il concorso internazionale di musica Euterpe.


Ritorna anche quest’anno il prestigioso  appuntamento con il concorso internazionale di musica “Euterpe”, che  si terrà a Corato dall’ 11 al 24 Maggio prossimo. Il concorso, che si avvale della direzione artistica del maestro Francesco De Santis, è  promosso  dall’omonima Associazione Culturale Musicale “Euterpe” con il patrocinio e contributo  dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Corato (Ba), dell’Assessorato al Mediterraneo Cultura e Turismo della Regione Puglia, del Parco Nazionale dell’Alta Murgia, del Rotary Club – Corato e con il supporto di alcuni sponsor.

Il 25 maggio Guide agli Agriturismi di Puglia 2015 nella splendida Masseria Pietrasole



LUNEDI', 25 MAGGIO 2015 - ORE 19.30
BARI -  c/o MASSERIA PIETRASOLE - via Amendola, 243



guida agriturismi



SCOPRI I TANTI VOLTI DELL'OSPITALITA' RURALE
Lunedì 25 maggio alle ore 19.30 a Bari, nella suggestiva Sala delle Pietre di Masseria Pietrasole (via Amendola 243, Complanare Ovest SS100 | GPS: 41.078785, 16.891737 ), sarà presentata la sesta edizione della Guida agli Agriturismi di Puglia (Edizioni Tirsomedia - 160 pagine - € 8,00).

La serata condotta da Antonio Stornaiolo e Annamaria Ferretti culminerà con la premiazione delle migliori strutture che si sono distinte per la qualità e l'originalità dell'accoglienza, alla presenza dell'editore Vittoria Cisonno e di Angelica Anglani, responsabile Rete Masserie Didattiche Regione Puglia.
Al termine, golose specialità a cura di uno chef d'eccezione abbinate ai vini dei territori di Puglia.
Come raggiungere Pietrasole: prendere la SS100 direzione Taranto; prima uscita sulla destra “Stazione Mungivacca-viabilità di servizio”; dopo la rotatoria seguire, sulla destra, le indicazioni per Triggiano. Girare nuovamente a destra, superare un sottovia, andare sempre dritto per 50 m. L'ingresso della Masseria è sulla destra.

Il prossimo 24 maggio le Domeniche in Musica dell'EurOrchestra a San Carlo.


Domenica 24 Maggio, alle ore 20,  prosegue la Stagione a ingresso libero de  "Le Domeniche in Musica dell'EurOrchestra" nella Chiesa di San Carlo Borromeo, nel Quartiere Libertà di Bari, con il Concerto dal titolo “:A-(s)Soli e Orchestra ,con lesecuzione di tre concerti per solisti e orchestra. Saranno eseguiti il Concerto per Chitarra e Archi di Vivaldi in la maggiore, solista il chitarrista Pasquale Maglione, e due concerti per pianoforte e orchestra: il concerto in re  maggiore BWV 1054  di Bach, solista Loredana Lentini,e il Concerto KV 107,in re maggiore, di Mozart,solista il pianista undicenne Vincenzo Francesco De AngelisDirige l’ensemble d’archi della Kleine-EurOrchestra il  M° Francesco Lentini Per informazioni 3284475514   3406474749  0805744559  

martedì 19 maggio 2015

"SULLE TRACCE DI UN GENIO MUSICALE" di Elena Dandini


Nel secondo appuntamento della Settimana Mozartiana di Terracina la musica cede momentaneamente il posto alla poesia attraverso il convegno di lunedì 18 presso l' Auditorium di S. Domenico, “Sulle tracce di un genio musicale”, dedicato quasi esclusivamente al librettista di Mozart, Lorenzo Da Ponte. Per presentare la figura del sacerdote veneto, al secolo, Emanuele Conegliano  ( 1749- 1838), si sono alternati tre docenti universitari di Roma ed un compositore e docente del Conservatorio di Frosinone: Giovanni La Rosa, Rino Caputo, Luca Bassi e Antonio D’Antò. 

Anche il Worcester College Mixed Choir, per il ciclo di anteprime del festival barese Tre gli appuntamenti dal 24 maggio nella chiesa di Santa Teresa dei Maschi.


AgimusFestival -  Anima Mea - Oriente Occidente - Ritratti Festival

Aspettando
Bari chiama Oxford
Anche il Worcester College Mixed Choir
per il ciclo di anteprime del festival barese
Tre gli appuntamenti dal 24 maggio
nella chiesa di Santa Teresa dei Maschi
Inizio concerti, ore 20.30
Biglietti 10 euro (ridotti 8)

Si chiude con un concerto domenica prossima la stagione della Chourus Jazz Studio Orchestra diretta da Paolo Lepore.


LA CHORUS JAZZ STUDIO ORCHESTRA
presenta
  Puglia Chamber Orchestra
in
 “MUSICA DAL GRANDE SCHERMO”
Direttore M° Giuseppe Lanzetta

Domenica 24 maggio 2015
Santa Teresa dei Maschi, ore 11,00

Secondo appuntamento con il festival pianistico di Primavera dell'OSN della Rai il prossimo 21 maggio a Torino.


Secondo appuntamento con il Festival pianistico di Primavera dell'Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai giovedì 21 maggio alle ore 21 all'Auditorium RaiArturo Toscanini” di Torino e in diretta su Radio3.
Protagonista il pianista polacco Piotr Anderszewski, vincitore di un Grammy, dell'ECHO Klassik e di due BBC Music Magazine Award, è ospite delle piùprestigiose istituzioni musicali del mondo. Noto soprattutto come interprete  del repertorio tedesco, per questa serata con l'Orchestra Rai propone il Concerto n.25 in do maggiore KV 503 per pianoforte e orchestra di Wolfgang Amadeus Mozart, datato 1786, con una scrittura particolarmente virtuosistica come voleva la moda viennese del periodo e uno spunto melodico che pare abbia ispirato poi la Marsigliese.

Per il 20 maggio nuovo appuntamento con Puglia Sounds che partecipa a Classical:Next.



Ancora un prestigioso appuntamento internazionale per la musica pugliese: da mercoledì 20 a sabato 23 maggio Puglia Sounds parteciperà a Classical:Next, la principale fiera mercato europea dedicata alla musica classica e contemporanea che quest’anno si svolgerà a Rotterdam in Olanda. Puglia Sounds – che nei giorni scorsi ha siglato un accordo con il Conservatorio di Bari per la valorizzazione della musica contemporanea pugliese - sarà presente con uno stand istituzionale (12-13-22) dedicato alla promozione del sistema musicale regionale e della quinta edizione del Medimex, il salone dell’innovazione musicale in programma dal 29 al 31 ottobre prossimi.

lunedì 18 maggio 2015

"Domani, Christian Thielemann sarà il nuovo direttore dei Berliner?" di Maurizio Dania


Un esempio? L'altra sera ho visto e ascoltato la terza e ultima serata a Dresda del Der Freischütz di Weber. Rappresentazione sottolineata da grandi applausi e dal trionfo per coro, orchestra e direttore letteralmente acclamato per oltre dieci minuti. Apprezzata la regia. Bellissima serata, grande spettacolo. Drammatico e romantico il capolavoro messo in scena e rappresentato globalmente come meglio oggi non si potrebbe. Thielemann e l'orchestra aggiungono una valorizzazione più moderna dell'elemento musicale, (ma nella tradizione romantica), anzi sonoro, che è posto al servizio della rappresentazione immediata della natura e della caratterizzazione personale. Quindi ecco i sognanti, naturalistici suoni del corno, i tremoli degli archi, i colpi fantomaticamente paurosi dei timpani, gli acuti dell'ottavino, le melodie elegiache dei clarinetti.

Conclusa dopo tre intense giornate la sezione nazionale della 17esima edizione del Concorso Euterpe di Corato.


Conclusa dopo 3 intense giornate di audizioni la sezione Nazionale della 17ª edizione del Concorso Euterpe di Corato.
Le commissioni giudicatrici presiedute dai maestri  Rita Coccorese Binetti e Annalaura Cavuoto e formate da Giuseppe Domenico Binetti, Michele Consueto, Salvatore Campanale, Giuseppe Carabellese, Piero Catucci, Marco Corcella e dal direttore artistico del concorso Francesco De Santis hanno ascoltato presso il Nicotel Wellness di Corato, circa 60 solisti , 25 gruppi cameristici e 7 orchestre che hanno coinvolto oltre 450 giovanissimi studenti delle Scuole Medie ad Indirizzo Musicale provenienti dalla Puglia, Basilicata, Campania, Sicilia, Abruzzo e Molise .

Christoph Eschenbach dirige un concerto all'Accademia di Santa Cecilia il prossimo 19 maggio.


Le prime parti dell'Orchestra di Santa Cecilia, Roberto Gonzalez-Monjas e Simone Briatore, violino e viola, sono interpreti assieme a Christoph Eschenbach (nella foto) di una delle pagine più originali e affascinanti di Mozart, la Sinfonia Concertante K 364. L'amichevole rivalità che unisce e contrappone i due strumenti solisti in realtà vede nell'orchestra un terzo interlocutore che è unificatore e regolatore e che fa di quest'opera, in spirito assai settecentesco, una vera e propria conversazione tra soggetti paritari.
«Risposta pratica di un compositore a una giusta critica». Suona due volte tremendo il sottotitolo apposto da Shostakovich alla Sinfonia n. 5, composta fra il 18 aprile e il 20 luglio 1937 a Leningrado ed eseguita per la prima volta, sotto la direzione di Evgenij Mravinskij, dall'Orchestra Filarmonica di quella città il 21 ottobre 1937, nel giorno dell'anniversario del Ventennale della Rivoluzione. Tremenda è l'enunciazione in sé, che sembrava ammettere che un compositore potesse fare ammenda per le opere che aveva creato e riabilitarsi agli occhi del regime con una sottomissione ufficiale. Ma ancor più tremendo era il significato sottinteso a quella enunciazione: una sfida orgogliosa e sprezzante all'ottuso richiamo all'ordine del potere, sotto la quale si celava una reazione rabbiosa e un'amara coscienza critica.
Biglietti a partire da 19 Euro - 25% di sconto su tutti i settori per i giovani under 30

www.santacecilia.it

L’'Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai rende omaggio alle vittime dell’attentato al Museo Nazionale del Bardo di Tunisi del 18 marzo scorso.


L’'Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai rende omaggio alle vittime dell’attentato al Museo Nazionale del Bardo di Tunisi del 18 marzo scorso, con un concerto di una delle sue formazioni cameristiche. Lunedì 18 maggio alle 18.30 a Tunisi, in quello stesso luogo, alla presenza del Presidente della Repubblica Italiana Sergio Mattarella e del Presidente della Repubblica Tunisina Beji Caïd Essebsi, il “Quartetto Noctis” dell’Orchestra Rai propone una scelta di pagine cameristiche di due grandi operisti italiani. In apertura i primi due movimenti del Quartetto in mi minore per archi di Giuseppe Verdi, composto nella primavera del 1873 a Napoli, durante le prove di una ripresa di “Aida”, “per ingannare le molte ore d’ozio”. Un piccolo capolavoro che rappresenta uno dei primi contributi italiani alla moderna e nobile arte della musica da camera e del quartetto.
A seguire l’elegia per quartetto d’archi “Crisantemi”, di Giacomo Puccini, dedicata alla memoria di Amedeo di Savoia Duca d’'Aosta, la cui atmosfera sonora di pacata mestizia è quanto mai indicata per un’occasione dedicata al ricordo e alla commemorazione.

sabato 16 maggio 2015

Dopo ben 27 anni Macbeth di Verdi torna al Petruzzelli con un bel successo.


Un merito, di certo, lo ha l'allestimento della Fondazione Teatro Comunale di Modena andato ieri con caloroso successo in scena ieri al Petruzzelli, ed è quello di aver restituito l'originale versione parigina del 1865, di un'opera trascinante e straordinariamente significativa come quella verdiana, ad un pubblico assetato da ben 27 anni di assenza di quel titolo.
Macbeth è la prima opera shakespeariana di Verdi ed è un melodramma di rara intensità drammaturgica. L'allestimento proposto è stato realizzato a Modena nel 2001 dalla regia visionaria del compianto Giancarlo Cobelli (scomparso 3 anni fa), e qui realizzato benissimo dalla brava attrice Lydia Biondi, con effetti di grande efficacia, violenza e nudità in scena, nell'ambito di una scenografia scura, bluastra, scarna e realistica, dove il coro e messo lì seduto come si trattasse di una tragedia greca e non si muove mai. Su un piano superiore ci sono le scene più raccapriccianti e plastiche del dramma.
Ottime le voci dei protagonisti in scena, in particolare quella stentorea e ben timbrata di Luca Salsi, che ha ben approfondito il personaggio protagonista, conferendogli un taglio quasi veristico, e quella di Tamar Iveri, nel ruolo di Lady Macbeth, accecante e diabolica come mai; la direzione d'orchestra appassionata ed esperta di Fabrizio Maria Carminati, che ha messo in evidenza tutta la gamma possibile delle sonorità visionarie dell'opera. Esemplari le prove del Coro, autentico protagonista di Macbeth, e ben preparato da Franco Sebastiani e dell'Orchestra del Teatro Petruzzelli, stupenda nelle sonorità di fiati ed archi, mano mano che cresceva la tensione ed il pathos del dramma shakespeariano. Successo calorosissimo con molti applausi, anche dopo le arie più celebri dell'opera.

Il Duo Doronzo-Balducci il prossimo 17 maggio si esibirà all'Atheneum di Barletta


Prosegue la XVI Stagione Artistica dell'Associazione Artistico Culturale Ahenaeum di Barletta.
Dopo il grande successo del concerto inaugurale, con il duo tromba - pianoforte Doronzo - Balducci, domenica 17 Maggio, alle ore 19,00 (porta 18,30), presso la Sala Athenaeum in via Madonna degli Angeli 29, ci sarà un altro concerto di grande interesse e altissimo livello, quello della pianista Sara Ricci, con uno splendido recital che prevede la meravigliosa Fantasia in Do minore e l'intramontabile Sonata in La Maggiore K 331 (celeberrima anche per la cosiddetta "Marcia Turca") di W. A. Mozart, e  un altro capolavoro inarrivabile come la Sonata op. 111 di Ludwig van Beethoven, l'ultima delle 32 composte dal grandissimo compositore tedesco. Si tratta di opere presenti nel repertorio dei più grandi pianisti di ogni tempo, e anche in questo concerto assolutamente da non perdere, in quanto sarà tenuto da un'interprete che vanta un approccio filologico ed una lettura attenta della scrittura musicale tali da conferire consistenza e credibilità all’interpretazione.

venerdì 15 maggio 2015

I concerti per pianoforte di Rachmaninov per i 60 anni del Rotary Club di Trani il prossimo 26 e 27 maggio.


Il Rotary Club di Trani per i suoi ‘60 anni’ ha organizzato con la European Arts Academy “Aldo Ciccolini’ due concerti per Telethon in Cattedrale il 26 e 27 maggio alle 20,30 .
La Bacau Philarmonic Orchestra diretta da Ovidiu Balan - accompagnata da 5 pianisti ‘virtuosi’ – eseguirà, per la prima volta in Puglia, l’integrale dei concerti per pianoforte di Sergej Rachmaninov.
Elisabetta Papagni, past President del Rotary Club di Trani e referente BNL per Telethon della zona, ed io siamo a disposizione per informazioni, prenotazioni e consegna ‘inviti’:
per i posti nella navata centrale 15,00 euro per concerto o mini abbonamento per i due concerti 30,00 euro per i posti nelle navate laterali: 10,00 euro per concerto o mini abbonamento per i due concerti 20,00 euroParte dell’incasso sarà donato a Telethon e alla ricerca scientifica per la cura delle malattie genetiche.

Domani mattina nella Masseria di Torre Coccaro a Savelletri presentazione dell'ottava edizione della Guida agli Oli extravergine di Oliva di Puglia.



Domani, sabato 16 maggio, alle ore 12.00 a Savelletri di Fasano, nel suggestivo frantoio ipogeo di Masseria Torre Coccaro (c.da Coccaro, 8 | GPS: 40.869500, 17.381766 ), sarà presentata l'ottava edizione della Guida agli Oli Extravergine di Oliva di Puglia (Edizioni Tirsomedia - 96 pagine - € 12,00).
Presentatori dell'evento Antonio Stornaiolo e Annamaria Ferretti, che coinvolgeranno i presenti in un simpatico percorso alla scoperta della guida. Ad affiancarli l'editore Vittoria Cisonno, che illustrerà novità e peculiarità dell'iniziativa editoriale dedicata all'”oro verde” di Puglia.
Nel corso dell'evento saranno consegnati anche gli attestati di merito agli ExtraTop, ovvero le aziende il cui extravergine d'oliva si è fatto apprezzare particolarmente per le elevatissime qualità organolettiche e per la capacità di rappresentare una più che valida espressione - per gusto, cultura, tradizioni - dei territori in cui nascono.
Al termine, degustazione di oli extravergine d'oliva a cura di Betty Mezzina (Ais Puglia) e aperitivo pugliese.