sabato 29 settembre 2012

"Episcopius Troianus - il taccuino di Troia" (Edizioni Gelsorosso) di Antonio Gelormini presentato al Museo Diocesano di Bari




L'orecchio di Dioniso non di rado si occupa di libri anche extramusicali. E' il caso di segnalarvi pertanto l'uscita per la vivace casa editrice Gelsorosso di Bari dell'interessante volume "Episcopius Troianus- il taccuino di Troia" dell'amico Antonio Gelormini, giornalista pubblicista, attualmente alla guida di "Affari italiani Puglia" e per diversi anni direttore di importanti strutture turistico-alberghiere di catene nazionali ed internazionali (Club Méditerranée, Accor Group e Cit Hotel).

Culture Club:la triste ironia



Torna il nostro viaggio nel synth della Inghilterra anni ottanta e la roulette, girando vorticosamente, deposita la pallina nella casella occupata dai Culture Club.

"Notti Sacre" 2012: Ottimo concerto a San Nicola dell'Orchestra della Provincia di Bari diretta da Michele Nitti



La ricca rassegna barese di eventi culturali, musicali e di preghiera di "Notti Sacre 2012", giunta alla terza edizione, e curata dall'impagabile Don Antonio Parisi con il fondamentale coordinamento del giornalista e scrittore Enzo Quarto oltre che di un generoso staff, si avvia alla conclusione di domani, attraverso appuntamenti sempre stimolanti e con buona partecipazione di pubblico.

venerdì 28 settembre 2012

Le sorelle Musti suonano domenica a Barletta nella Sala Athenaeum

Domenica 30 Settembre, alle ore 19,00 (porta 18,30), ci sarà, presso la Sala Athenaeum, un concerto del Duo Pianistico Maria e Francesca Musti (nella foto). 

FA RE SOLidarietà in musica, promosso da Circuito Musica di Milano





Il 9 ottobre a Milano si terrà un grande concerto dal titolo "FA RE SOLidarietà in musica" promosso da Opera San Francesco. La serata, che si terrà a Milano presso la Chiesa dei Frati Minori Cappuccini in viale Piave 2, con inizio alle ore 21.00, rientra nell'ambito degli eventi "Insieme a San Francesco oggi".

giovedì 27 settembre 2012

Il 28 settembre prende il via la XIII edizione di Mousikè, Festival di Musica Antica del Mediterraneo



Saranno i viaggi di Jacopo Gorzanis "cieco pugliese cittadino di Trieste" (sec. XVI) ad aprire la tredicesima edizione di Mousikè, il primo festival pugliese di musica antica, nato nel 1995. L'appuntamento è il primo di una lunga serie e si terrà domani 28 settembre al Castello Svevo di Bari (ore 20.00), con il gruppo italo-sloveno "Detto il Gorzanis" composto da Pino De Vittorio (nella foto) e Monica Prada (voce),  Bor Zulijan (liuto, chitarra rinascimentale), Patricia Esteban (flauto dolce, viola da gamba),  Domen Marincic (viola da gamba) e Massimiliano Dragoni (percussioni).

Da oggi a Bari si tiene la 25esima assemblea generale Europe Jazz Network in Puglia


Prende il via oggi la 25esima edizione dell’assemblea generale Europe
Jazz Network, organismo internazionale che riunisce 85 organizzazioni musicali
provenienti da 27 paesi e che si svolgerà a Bari sino al 30 settembre.

Frankestein questa sera al Multisala Galleria


Il Multicinema Galleria di Bari, in collaborazione con Nexo Digital, e con il National Theatre di Londra, presenta:

La attivissima Fondazione LaVerdi ha reso noto il suo programma di iniziative




Un " mare" di iniziative proposte dalla fondazione LaVerdi vi aspetta!....

News sulle prossime attività dell'Orchestra Giovanile Italiana

L’Orchestra Giovanile Italiana per il 2013, dopo la felice esperienza del 2012 con più di 25 concerti realizzati, conferma una selezione più severa all’ingresso e un’attività concentrata intorno a sei produzioni previste.

Oggi e domani omaggio al Tango al Nuovo Teatro Abeliano di Bari



Un omaggio appassionato....

Il prossimo 14 ottobre a Roma inaugurazione prestigiosa della stagione IUC con Ton Koopman e l'Amsterdam Baroque Orchestra



Ton Koopman (nella foto), una star della travolgente rinascita dell'esecuzione della musica del passato con strumenti d'epoca, inaugura domenica 14 ottobre alle 17.30 la stagione dell'Istituzione Universitaria dei Concerti nell'Aula Magna della Sapienza Università di Roma. 

mercoledì 26 settembre 2012

Sabato prossimo a Bari avrà luogo la giornata "Puliamo il Parco di Lama Balice"

Il Movimento Naturalistico Pro Lama Balice intende sensibilizzare al rispetto dell’ambiente del Parco regionale, nonché invitare le istituzioni coinvolte ad accelerare la messa in cantiere di progetti finalizzati alla riqualificazione dell’area.

Fondazione Petruzzelli: sono iniziati regolarmente i concorsi pubblici per coro e orchestra presso il Conservatorio "Niccolò Piccinni"

Sono cominciate il 24 settembre scorso, nella sede del Conservatorio barese “Niccolò Piccinni” i Concorsi pubblici per esami, preordinati alla costituzione di una graduatoria di idonei all’assunzione a tempo determinato, per la formazione dell’Orchestra e del Coro della “Fondazione Lirico Sinfonica Petruzzelli e Teatri di Bari”.

Michele Mariotti debutta al Metropolitan di New York con Carmen di Bizet

Reduce da tre straordinari debutti – Norma al Regio di Torino, Nozze di Figaro al Comunale di Bologna e Matilde di Shabran al Rossini Opera Festival di Pesaro - tutti coronati da un successo personale, il trentratreenne direttore d’orchestra italiano Michele Mariotti (nella foto) si appresta ad affrontare un ennesimo importante esordio: quello sul podio della Metropolitan Opera di New York, uno dei teatri più prestigiosi al mondo.

lunedì 24 settembre 2012

sabato 22 settembre 2012

Teatro alla Scala di Milano: Aspettando il RING di giugno 2013

Complotti per il potere, amori proibiti, divinità cadute, eroi puri: un prologo e tre giornate. Quattro opere in una settimana al Teatro alla Scala.

Tony Esposito:il Funky Knight


Questa è la Napoli che ci piace: evoluta, coltissima, raffinata, meraviglioso colino d'oro in cui tutte le spezie e gli aromi musicali si fondono, con quel gusto delicato di crema di panna alla lavanda ( una delizia che, giustappunto, vi consiglio), che è dolcezza infinita e voglia di assaporarla in eterno.

venerdì 21 settembre 2012

Prende il via domani a Foggia "La via Francigena del Sud" (22 settembre - 10 ottobre 2012)

Con la splendida musica di Händel e l’incantevole voce del sopranista Francesco Divito (nella foto),

Domenica prossima Fabrizio Bosso in concerto al Petruzzelli per Amnesty International

Domenica 23 settembre alle 18:30 al Petruzzelli di Bari, Fabrizio Bosso (nella foto) parteciperà all’evento “Jazz for Amnesty 2012”, una raccolta fondi in favore delle attività sviluppate sul territorio pugliese da Amnesty International.

Il Don Giovanni di Mozart raccontato da Michele Dall'Ongaro e Damiano Michieletto su Rai 5


Torniamo su Don Giovanni ancora una volta, dopo le allucinanti peripezie del recente allestimento barese raccontate su questo blog tra scioperi e polemiche. Da “Là ci darem la mano” a “Deh vieni alla finestra”, passando per la celebre ouverture che apre in modo drammatico la più seria delle opere buffe: è “Don Giovanni”, il celebre capolavoro di Mozart a cui è dedicata la terza puntata di “Petruška all’opera”, in onda su Rai5 domani, sabato 22 settembre, alle 10.15.

mercoledì 19 settembre 2012

Tagliato West Side Story dalla programmazione 2012 della Fondazione Petruzzelli. Il 24 settembre cominciano le audizioni in Conservatorio per i concorsi di coro e orchestra

Nuovo incontro del Commissario Straordinario, prof. Carlo Fuortes, con le delegazioni sindacali.

Conservatorio di Monopoli: "La Russia nel Pianoforte"

Il Conservatorio di Musica “Nino Rota” di Monopoli propone un’interessante rassegna concertistica studentesca intitolata La Russia nel pianoforte.

Prende il via il prossimo 21 settembre a Molfetta la terza edizione del Festival "ANIMA MEA"

Sei star della musica antica e contemporanea di fama internazionale, otto concerti gratuiti, tre prime assolute e un parterre di artisti pugliesi. Il festival "Anima Mea" cresce e per la sua terza edizione, intitolata “Musiche, mondi, memorie”, lancia una nuova sfida con un cartellone in cui accanto ad opere antiche, eseguite con strumenti e prassi storiche, propone musiche nuove, in alcuni casi composte appositamente, ma sempre in un rapporto esplicito con l’antico.

martedì 18 settembre 2012

Anna Azerli: "Troppo bella e sexy per cantare l'opera?"

Sul suo profilo, uno dei quattro che possiede per il momento su Facebook, si legge: "Who is Anna? She is a pop singer and actress, she is a beautiful girl, her body perfect and sexy. Her sex appeal is n. 1 in the world. Many thousands of fans in 75 countries are crazy about her. She has the voice of an angel and the beauty of a vamp. 2010, I have started, as a pop singer, a new career. Now, I have fans, in 75 country. Work as a model for international companies and magazines. Education as oper singer, with maestro Roberto Negri. Milano. Angagement as a soprano, in international stages: The USA, Italy, Germany, France, Finnland, Holland, Belgium, Luxembourg, Spain. I sing of these roles: Tosca, Leonora "La Forza del Destino", Principessa TURANDOT, Abigaille "Nabucco", Leonora "IL TROVATORE", BUTTERFLY, La Fanciulla del West, Amelia "Un ballo in Maschera", Santuzza "CAVALLERIA RUSTICANA" La GIOCONDA" Margherita Boito "MEFISTOFELE", Andrea Chenier, AIDA, DON CARLO, NORMA, Verdi MESSA DA REQUIEM." Nei giorni scorsi io e il mio principale collaboratore del blog, Giulio Loiacono,

Confermata per oggi l'ultima recita (anche senza orchestra) del Don Giovanni di Mozart al Petruzzelli

Confermata anche l’ultima replica del Don Giovanni di Mozart per la regia di Mario Martone e la direzione musicale di Roberto Abbado, prevista per oggi, martedì 18 settembre alle 20.30, al Teatro Petruzzelli.

"Al Paisiello Festival di Taranto una premiere rara ed intensa con Il Coro Polifonico Choraliter" di Gaetano Laudadio

"
"Nel 1791 Giovanni Paisiello (1740-1816), fu invitato dal re di Polonia Stanislao Augusto a scrivere una grandiosa composizione per celebrare il primo anniversario della costituzione polacca appena promulgata.

sabato 15 settembre 2012

Il pulcino Pio: siamo alla frutta?


Giuro, davvero...non avrei mai creduto - e nemmeno pensato- di poter parlare, in un così dotto- e non così detto- contesto non di un gruppo, non di un cantante, non di un album ennemmeno di una singola canzone di successo-o meteora che dir si voglia- ma di una autentica scemenza.

venerdì 14 settembre 2012

Chiude in bellezza il Festival di Portogruaro. Dieci minuti di applausi per Enrico Bronzi e la Camerata Salzburg

Dieci minuti di applausi e “tutto esaurito” per il concerto della Camerata Salzburg diretta da Enrico Bronzi, che ieri, giovedì 13 settembre al Teatro Comunale Luigi Russolo, ha coronato e concluso la trentesima edizione del Festival di Musica di Portogruaro.

Urticanti 2012: una Masterclass con il grande flautista Mario Caroli e tre eventi serali in programma tra il 17 e il 19 settembre alla Fondazione Paolo Grassi di Martina Franca

Ancora un prestigioso appuntamento con l’alta formazione musicale a Martina Franca, ad appena una settimana dalla conclusione della Masterclass Internazionale per strumenti ad arco dedicata a Gioconda De Vito.

giovedì 13 settembre 2012

RAI5: L’ORCHESTRA RAI E JURAJ VALČUHA APRONO IL 64° PRIX ITALIA

È l’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai ad aprire la 64esima edizione del Prix Italia, il Concorso Internazionale per la Radio, la TV e il web organizzato dalla Rai, che anche quest’anno si svolge a Torino. Il concerto, in programma all’Auditorium Rai “Arturo Toscanini” domenica 16 settembre 2012 alle 20.30, è trasmesso in diretta su Rai5 e su Radio3, in Eurovisione e nel circuito Euroradio, in live streaming sui sito www.osn.rai.it e www.prixitalia.rai.it, oltre che in differita su Rai3 per il programma “La Musica di Rai3”.

Don Giovanni: La recita di venerdì 14 settembre non sarà cancellata

Continua il braccio di ferro tra i lavoratori del Petruzzelli aderenti alla Slc/Cgil e la Fondazione Petruzzelli. Il Commissario straordinario, Prof. Carlo Fuortes, nel rispetto del pubblico, della città di Bari, degli enti che finanziano le attività del Teatro, del direttore Roberto Abbado e dei cantanti, del regista Mario Martone, di tutti gli artisti e le maestranze impegnati nella produzione e che hanno lavorato a fondo per portare in scena il capolavoro di Mozart, ha deciso però di non cancellare la recita del Don Giovanni in programma domani (venerdì 14 settembre alle 20.30) al Petruzzelli.

mercoledì 12 settembre 2012

Il Liff 2012 alla Fiera del Levante


76^ Fiera del Levante – Padiglione 9
Salone Moda Made in Puglia
Sabato 15 settembre – h. 17
Per apprezzare e prendere consapevolezza della lunga strada percorsa a volte occorre fermarsi e guardare indietro. E’ questo uno dei messaggi che sottende l’anteprima del LIFF 2012, Levante Vintage, alla sua edizione più importante, quella che segna il passaggio alla cifra doppia: il numero 10, presentata in dettaglio in una conferenza stampa il prossimo ottobre.

Domani la Camerata Salzburg suona un pezzo di Silvia Colasanti nel concerto conclusivo del Festival di Portogruaro

È una delle più prestigiose orchestre da camera al mondo, la Camerata Salzburg, la protagonista del concerto conclusivo del Festival di Musica di Portogruaro 2012, in programma giovedì 13 settembre alle 21 al Teatro Comunale Luigi Russolo della cittadina veneta. Reduce dal Festival di Salisburgo, questa formazione fondata nel 1952, suona sui palchi più conosciuti, come la Konzerthaus di Vienna. Nella duplice veste di direttore e solista ci sarà Enrico Bronzi, violoncellista del Trio di Parma, docente al Mozarteum di Salisburgo, nonché Direttore artistico del Festival di di Musica Portogruaro. E protagonista della serata sarà anche una delle più affermate giovani compositrici italiane di oggi, Silvia Colasanti (nella foto), della quale viene proposto “Variazioni sull’inquietudine”, suo primo lavoro per violoncello e orchestra, dedicato proprio a Bronzi.

Don Giovanni al Petruzzelli: la recita di oggi ci sarà ma comincerà un'ora dopo l'orario previsto

"A causa dello sciopero della durata di un’ora indetto dal sindacato SLC CGIL la recita del "Don Giovanni" in cartellone al Teatro Petruzzelli questa sera (mercoledì 12 settembre 2012) avrà inizio alle 21.30 e non alle 20.30. La Fondazione Petruzzelli si scusa con il pubblico per il disagio." Non è ancora chiaro, in ogni caso, se le tre prossime recite del 14, 16 e 18 settembre si terranno regolarmente, perchè l'agitazione continua e in Fondazione si naviga a...vista. Nella foto, pubblicata da BariToday, un momento del concerto di protesta che il Coro e l'Orchestra del Petruzzelli hanno tenuto lunedì scorso a Bari nella centralissima via Sparano, nei pressi della Chiesa di San Ferdinando.

martedì 11 settembre 2012

La Lucerne Festival Orchestra e Claudio Abbado daranno il via il 16 settembre al Musikverein di Vienna alla loro tournée internazionale

Il 16 e 17 settembre, la prestigiosa LUCERNE FESTIVAL ORCHESTRA e il Maestro Claudio Abbado daranno il via alla loro tournée internazionale con due concerti presso il Wiener Musikverein. L’orchestra si esibirà, il 19 settembre, per la prima volta nella Sala Tchaikovsky a Mosca e inaugurerà, il 21 settembre, la stagione della Elbphilharmonie nella Laeiszhalle di Amburgo. La tournée si concluderà il 23 settembre in Italia, con un concerto presso il Teatro Comunale di Ferrara. I rinomati solisti del viaggio concertistico sono i pianisti Maurizio Pollini a Vienna e a Ferrara, e Maria João Pires a Mosca e ad Amburgo. Entrambi suoneranno il Concerto per pianoforte in sol maggiore KV 453 di Wolfgang Amadeus Mozart e, nella seconda parte della rappresentazione, la Sinfonia n. 1 in do minore di Anton Bruckner. Come negli anni passati, anche questa tournée si terrà immediatamente al termine del LUCERNE FESTIVAL estivo che terminerà, nell’edizione del 2012, il 15 settembre. Come vuole la tradizione, il LUCERNE FESTIVAL è stato aperto, l’8 agosto, dalla LUCERNE FESTIVAL ORCHESTRA e Claudio Abbado. L’orchestra del Festival e Claudio Abbado si sono esibiti a Lucerna in complessivamente cinque concerti, tutti esauriti. I solisti della LUCERNE FESTIVAL ORCHESTRA nella tournée internazionale 2012 sono, tra gli altri, il violinista Sebastian Breuninger, i violisti Wolfram Christ e Diemut Poppen, il violoncellista Jens Peter Maintz, il bassista Alois Posch, il flautista Jacques Zoon, il trombettista Reinhold Friedrich e il cornista Bruno Schneider. Le esibizioni dell’orchestra hanno fin dall'inizio suscitato grande entusiasmo nel mondo della musica. Numerosi concerti sono stati trasmessi, in tutto il mondo, in televisione e in radio − e ora sono anche disponibili su DVD. Il più recente DVD, prodotto dalla LUCERNE FESTIVAL ORCHESTRA e da Claudio Abbado, con la rappresentazione della Sinfonia n. 5 di Anton Bruckner registrata nel 2011 nell’ambito del LUCERNE FESTIVAL estivo, è stato pubblicato da Accentus nel mese di maggio 2012. La LUCERNE FESTIVAL ORCHESTRA è stata fondata nel 2003 da Claudio Abbado e dal Direttore del Festival Michael Haefliger, ricollegandosi alla nascita del Festival nel 1938 quando Arturo Toscanini riunì, con un leggendario «Concert de Gala», selezionati musicisti formando a Lucerna un ensemble straordinario. Ogni anno, Claudio Abbado invita solisti internazionali a esibirsi insieme alla LUCERNE FESTIVAL ORCHESTRA, la cui base è formata da 45 membri della Mahler Chamber Orchestra. Le apprezzatissime tournée autunnali degli anni scorsi hanno toccato le città di Roma (2005), Tokyo (2006), Londra (2007, 2011) New York (2007), Vienna (2008) Pechino (2009), Madrid (2010), Baden-Baden (2011) e Parigi (2010, 2011).

“Don Giovanni” al Petruzzelli: la Fondazione comunica le procedure dedicate agli abbonati del turno A ed ai possessori di biglietti della "PRIMA" cancellata ieri

La Fondazione Petruzzelli comunica quanto segue: "Gli abbonati del turno A della Stagione d’Opera 2012 e gli spettatori in possesso di titoli d’ingresso per la recita del Don Giovanni di ieri, lunedì 10 settembre, cancellata in seguito ad uno sciopero indetto dai lavoratori iscritti al sindacato SLC CGIL, potranno recarsi al Botteghino del Teatro Petruzzelli, muniti di tessera abbonamento o titolo di ingresso, per ricevere titolo di ingresso per una delle prossime recite in cartellone. Il “Don Giovanni” di W. A. Mozart (allestimento del San Carlo di Napoli) con la regia di Mario Martone e la direzione musicale di Roberto Abbado, è in programma domani mercoledì 12 e venerdì 14 settembre alle 20.30, domenica 16 settembre alle 18.00 e martedì 18 settembre alle 20.30. Orari di apertura al pubblico del botteghino: dal lunedì al venerdì dalle 10.00 – 13.00 / 17.00 – 19.30." Nella foto di Carlo Cofano, un momento della "prova generale" di sabato scorso accolta con vivo successo dal pubblico presente. Notizia dell'ultim'ora: ieri sera nel corso del concerto di protesta del Coro e dell'Orchestra del Petruzzelli che si è tenuto a Piazza San Ferdinando, il segretario della CGIL Bari Pino Gesmundo ha dichiarato che lo sciopero potrebbe andare avanti ad oltranza, con il serio rischio che vengano cancellate anche le restanti recite dell'opera mozartiana.

lunedì 10 settembre 2012

"Le news sulla Settimana Mozartiana 2012 a Rovereto" di Arnaldo Volani


"Cari Amici, stiamo per inaugurare l’evento più importante e più impegnativo di tutto l’anno: la Settimana Mozartiana 2012 . Abbiamo lavorato sodo per proporre iniziative di qualità e con personaggi di rilievo. Siamo fiduciosi che le nostre proposte soddisferanno le aspettative dei numerosi mozartiani italiani e stranieri che hanno prenotato la loro presenza.

Confermato lo sciopero di oggi della Slc Cgil. Salta la "Prima" del Don Giovanni di Mozart al Petruzzelli

I lavoratori del teatro Petruzzelli di Bari, musicisti e coristi, scioperano questa sera, facendo così saltare la prima del Don Giovanni in programma al Politeama per la stagione lirica dell'omonima fondazione. Lo rende noto la Cgil che, sempre per questa sera, ha organizzato, a partire dalle 20.30, un concerto di protesta che si terrà in piazza San Ferdinando. Alla manifestazione parteciperanno, gli artisti e tutti i lavoratori del teatro. Le ragioni dello sciopero sono da ricercare - spiegano Giuseppe Gesmundo, segretario generale Cgil di Bari e Nicola Di Ceglie, segretario generale Slc Cgil di Bari - nel "bando di audizione che rinnega i diritti maturati dagli artisti". ,
"La fondazione - è detto nel comunicato - continua a non riconoscere il diritto di precedenza, così come previsto dal contratto nazionale, maturato in tanti anni di lavoro dagli artisti. La Cgil ha chiesto l'apertura di un tavolo tecnico alla prefettura per trovare insieme ai soci fondatori una soluzione a questa vertenza, a partire dal ritiro del bando". La Cgil ha attuato questa forma di protesta, in particolare, dopo aver chiesto al commissario del Petruzzelli, Carlo Fuortes, "l'istituzione di un tavolo per superare l'attuale gestione commissariale e trovare una soluzione per quanto riguarda gli orchestrali che erano già in organico prima del commissariamento". Fuortes ha però rigettato la richiesta ed ha reso noto di non essere "disponibile a fare alcuna concessione". Le date delle audizioni per i concorsi per gli orchestrali e per i coristi dovrebbero essere rese note dopo la recita del 'Don Giovanni'. E' questa la quarta opera in cartellone dopo 'Carmen', 'Il barbiere di Siviglià e 'Tosca'. Intanto, sabato scorso si è tenuta la prova generale del capolavoro mozartiano, aperta eccezionalmente anche ai giornalisti, in previsione dello sciopero di oggi.

sabato 8 settembre 2012

GRANDI APPLAUSI ALLA 69^ MOSTRA DEL CINEMA DI VENEZIA AL TEMINE DELLA PROIEZIONE DELL’IRONICO E DISINCANTATO CORTOMETRAGGIO “LA SALA” DI GIANNONE


E’ stato salutato da un lungo applauso la proiezione del cortometraggio “La sala” di Alessio Giannone, film breve in concorso nella sezione “Orizzonti - Le nuove correnti del cinema mondiale” alla 69^ edizione della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia. L’opera dal regista barese, proiettata poco tempo fa nella Sala Perla, è stata accolta con grande divertimento dal pubblico e dai critici in sala, incantati dalla preziosa ironia con la quale il regista racconta un momento topico della vita di molti, il giorno del matrimonio.
“La sala”, infatti, attraverso le immagini di un matrimonio meridionale, è l’espediente per rivelare le vicende di una famiglia, al cui interno spesso si nascondono molte contraddizioni.
L’opera filmica, è il frutto di un laboratorio di scrittura creativa realizzata da Giannone all’interno della Casa Circondariale di Bari, prodotto dall’Agenzia per la lotta non repressiva alla criminalità organizzata del Comune di Bari in collaborazione con Apulia Film Commission.



"Rigenerazione": al Kismet di Bari presentata la stagione di prosa 2012/2013

L’abbonamento a nove spettacoli per 100 euro, biglietti ridottissimi per gli under 19 e un bot speciale (buono ordinario del teatro) che con 200 euro dà diritto ad assistere all’intera stagione 2012/2013, sia quella di prosa serale sia quella pomeridiana per le famiglie. E inoltre il biglietto Robin Hood, un gesto di generosità richiesto agli spettatori che possono acquistare a un prezzo simbolico un biglietto per uno spettacolo per bambini destinato a quanti (case famiglie, associazioni) altrimenti non potrebbero mettersi la magia del teatro. La nuova stagione del Kismet va innanzi tutto incontro al pubblico, muovendo come sempre nel segno della qualità artistica, ma senza dimenticare le esigenze degli spettatori che avranno quindi la possibilità di assistere al meglio della produzione teatrale contemporanea, godendo di formule sempre più convenienti. Per la prossima stagione quindi lo Stabile d’Innovazione torna a battere percorsi già iniziati lo scorso anno e che hanno portato a un incremento del pubblico del 20%. Si intitola “Rigenerazione”, la stagione diretta per il secondo anno da Teresa Ludovico, che spiega la scelta del titolo, raccontando di un “teatro di pensiero, azione, riflessione, bussola che disorienta, atto che uccide, buio che illumina, promessa, redenzione, nutrimento quotidiano, lievito per generare e rigenerare”. Seguendo queste linee, il cartellone proporrà 18 titoli di prosa e 4 diversi appuntamenti con la rassegna DAB_Danza a Bari, curata come sempre dal Teatro Pubblico Pugliese, anche se un primo momento dedicato alla danza sarà come di consueto quello con la rassegna “Visioni di (p)arte” curato dalla Compagnia Qualibò (29 e 30 settembre). Inoltre, sempre con il Teatro Pubblico Pugliese, il Kismet condividerà anche gli spettacoli proposti nella stagione del Comune di Bari: si comincia a riguardo il 1° novembre con “Il principe Amleto” di Danio Manfredini, liberamente ispirato a William Shakespeare e inserito nel cartellone comunale. La stagione proseguirà con la produzione Kismet “Cara Medea e Piccola Antigone” scritto dal drammaturgo contemporaneo Antonio Tarantino e diretto e interpretato da Teresa Ludovico, essenziale nei panni di due moderne Medea e Antigone, miti dell’antichità trasportati in una modernità crudele e violenta (10, 11, 15, 16, 17 e 18 novembre). C’è la famiglia, quella delle periferie desolate del quartiere Forcella di Napoli, nello spettacolo “Frateme” di Benedetto Sicca, in programma a fine novembre (24 e 25), mentre il nuovo spettacolo del geniale Alessandro Bergonzoni “Urge” aprirà il mese di dicembre (8 dicembre). Prima di Natale gli appuntamenti saranno con la pugliese Factory compagnia transadriatica impegnata in “Romeo e Giulietta” (15 dicembre) e con l’atteso “La manomissione delle parole” di e con Gianrico Carofiglio, per la prima volta in veste non solo di autore, ma anche di attore accompagnato dalla musica dal vivo del m° Michele Di Lallo (21, 22 e 23 dicembre). I bravissimi attori storici di Emma Dante Sabino Civilleri e Manuela Lo Sicco, in una produzione CRT, apriranno l’anno nuovo a gennaio con “Educazione fisica” (16 e 17 gennaio), mentre a fine mese il Premio Ubu Saverio La Ruina racconterà una tragedia italiana del secolo scorso in “Italianesi” (26 e 27 gennaio). Marco Manchisi, allievo di Leo De Berardinis e più volte sul grande schermo con Gabriele Salvatores, torna sul palco del Kismet con il suo “Processo a Pulcinella” (2 e 3 febbraio), seguito da due diversi appuntamenti con l’istrionico e divertente Antonio Rezza, protagonista di “Io” (7 e 8 febbraio) e di “7-14-21-28” (9 e 10 febbraio). A quasi quattro anni dal debutto e forte di una lunghissima tournèe, “Il malato immaginario ovvero le Molière immaginaire” riscrittura di Teresa Ludovico sarà protagonista dell’ultimo week end di febbraio (23 e 24 febbraio), laddove marzo sarà aperto da uno dei grandi protagonisti della scena contemporanea italiana: il napoletano Arturo Cirillo presenterà “Ferdinando” di Annibale Ruccello, autore a lui da sempre caro e più volte indagato (8, 9 e 10 marzo). I pugliesi del Crest arrivano al Kismet con il nuovo spettacolo “Agnus” diretto da Gaetano Colella (24 marzo), prima di cedere il passo a due giovani della scena italiana: Daniele Timpano a 35 anni dalla strage di via Fani propone il suo “Aldo morto_tragedia”, mentre Francesco d’Amore porta in scena “Biografia della peste” (entrambi il 6 aprile). Attesissimo ritorno all’Opificio per le Arti quello di Stefano Ricci e Gianni Forte che saranno in scena con il dissacrante e fortissimo “Grimmless”: a loro toccherà chiudere la stagione nel week end del 13 e 14 aprile, in due speciali serate che proporranno anche – in seconda serata – il lavoro del giovane Matteo Latino “In factory”. Ma come sempre la stagione del Teatro Kismet OperA sarà fatta anche di molto altro: si rinnova infatti l’appuntamento con gli incontri “Extra” post spettacolo, coordinati dal critico Nicola Viesti con la direttrice artistica Teresa Ludovico e si conferma l’attività all’interno della Sala Prove dell’Istituto Penale per i Minorenni “N.Fornelli”, dove come sempre il regista Lello Tedeschi condurrà il suo laboratorio con i detenuti e presenterà alla città una programmazione a tutti gli effetti che si aprirà il 19 ottobre. Forza imprescindibile per lo Stabile d’Innovazione sarà la programmazione delle domenicali per le famiglie (affiancata da quella dei matinèe per le scuole): 13 titoli a partire dal 28 ottobre e fino al 21 aprile daranno modo ai più piccoli e alle loro famiglie di scoprire e apprezzare il meglio della produzione teatrale per ragazzi. Si comincia con “Cenerentola, across the universe” di Michelangelo Campanale (28 ottobre) e si continua con “La principessa sul pisello” di Lucia Zotti eccezionalmente programmato allo Showville (11 novembre). La stagione ragazzi prosegue con: “Lupusinfabula…e” di Nautai teatro (25 novembre), “Balbettio” di Teresa Ludovico (9 dicembre), “24583 inquietanti meraviglie” di Scarlattina teatro (16 dicembre), “La bicicletta rossa” di Principio Attivo teatro (6 gennaio), “Come Pollicino” di Senza Piume teatro (20 gennaio), “Pigiami” di Fondazione Teatro ragazzi Piemonte (3 febbraio), “Piccoli movimenti colorati” di Teatrimperfetti (17 febbraio), “Cappuccetto rosso” di Compagnia Rodisio/ Teatro delle Briciole (3 marzo), “Rosaspina” di Teatro del piccione (17 marzo), “La grande foresta” di Thalassia (7 aprile), “La storia di Hansel e Gretel” del Crest (21 aprile). Spazio come sempre poi alla formazione con i laboratori rivolti a due diverse fasce d’età: quello per gli adolescenti che sarà condotto nuovamente da Rossana Farinati e Lello Tedeschi e quello per i bambini, realizzato grazie al sostegno del Rotary Club di Bari, condotto da Gianna Grimaldi in collaborazione con Teresa Ludovico. BOTTEGHINO: Intero 20 euro / Ridotto 15 euro (under 25 e over 60, titolari Carta Più Feltrinelli, soci Coop, soci Arci, soci Ikea family, associazioni convenzionate, abbonati stagione Comune di Bari); Ridottissimo 12,50 euro (under 19 e abbonati stagione di prosa del Comune); Abbonamento a 9 spettacoli: 100 euro (per i primi 50 abbonati della stagione di prosa avranno diritto a due biglietti della rassegna DAB_ Danza a Bari). Info www.teatrokismet.org/ 080.579.76.67

Festival di Portogruaro: Il mistero di Andrea Luchesi svelato dal pianista Roberto Plano

Il suo caso è uno dei misteri più oscuri e avvincenti della musica del Settecento; la sua musica è stata in gran parte attribuita ad altri compositori, o è andata perduta; la sua personalità e la sua arte hanno avuto un ruolo fondamentale per compositori come Haydn, Mozart e Beethoven. È Andrea Luchesi, il musicista trevigiano cui è dedicato il concerto di domenica 9 settembre alle 21 al Teatro Comunale Luigi Russolo di Portogruaro, per il Festival Internazionale di Musica della città. Protagonista della serata il pianista Roberto Plano (nella foto), presente nelle più prestigiose sale da concerto del mondo, dal Lincoln Center di New York alla Herculessaal di Monaco, che oltre a proporre una scelta di sonate di Andrea Luchesi, ne spiegherà il “caso” , provando a chiarire gli aspetti nascosti della sua vita, che da Motta di Livenza e Venezia lo portò a Bonn, presso il Principe Elettore di Colonia Maximilian Friederich, dove nel 1774 divenne Maestro di Cappella e dove, nel 1801, morì. Il programma della serata – realizzata in collaborazione con Purina Nestlè - comprende anche sonate di altri compositori italiani, come Domenico Scarlatti e Baldassarre Galuppi. Prima del concerto, alle ore 19 presso il Foyer della Magnolia, una “Penombra” - conferenza a ingresso libero realizzata in collaborazione con Terralíade – tenuta dal musicologo Luca Segalla, dal titolo “Andrea Luchesi: il Settecento rinato”. I biglietti per il concerto, da € 14,00 a € 4,00 (ridotto per gli allievi della Scuola di Musica di Portogruaro e per i Conservatori convenzionati), sono in vendita tutti i giorni, dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 17.30 alle 19.30, presso l'infopoint sito a Portogruaro in Piazza della Repubblica 1. Nei giorni di spettacolo al Teatro Comunale Luigi Russolo, la biglietteria sarà aperta dalle 17.30 alle 21.00 (Piazza Marconi, Portogruaro). I biglietti sono anche acquistabili sul sito www.vivaticket.it. Per informazioni: (+39) 0421 270069; www.festivalportogruaro.it.

883:la rivoluzione mancata



Spiego subito la ragione del titolo:quando uscirono, una ventina di anni fa circa, questi due ragazzetti di Pavia, la periferia storica del grande impero di Milano, tutti noi, ragazzi come loro di quell'epoca, gridammo al miracolo....